mercoledì 20 agosto 2014

Iraq
Patriarchs of the Orient Urge International Protection for Christians from Erbil, Say Idea of Own Province 'Now Acceptable'
   
naharnet.com

The patriarchs of the Orient on Wednesday called for international protection for Christians, considering that the idea of establishing a province for this religious minority “has become acceptable.” "What we care about is safeguarding the presence of our (Christian) brothers and providing protection for them,” Maronite Patriarch Beshara al-Rahi said after a visit to the Iraqi Kurdish region of Erbil. (...) 
Vaticano
Vaticano, "gli immigrati non tolgono il lavoro"
   
AGI

L'osservatore permanente presso le agenzie dell'Onu, arcivescovo Silvano Maria Tomasi, risponde indirettamente al ministro degli interni italiano Angelino Alfano sul rischio che gli immigrati portino via il lavoro agli italiani, e lo fa - nel contesto di una critica all'insensibilita' e indifferenza dell'Unione Europea (...)
L'Osservatore Romano
Per celebrare il cinquantesimo anniversario del decreto sull’ecumenismo Unitatis redintegratio — approvato dal concilio Vaticano II e promulgato da Paolo VI il 21 novembre 1964 — la Conferenza episcopale canadese, attraverso la Commissione per l’unità dei cristiani, i rapporti religiosi con gli ebrei e il dialogo interreligioso, ha pubblicato un documento dal titolo «Una Chiesa in dialogo. L’impegno ecumenico cattolico», destinato a parrocchie, collegi e scuole superiori, così come ai gruppi di discussione.
Argentina
La Conferencia Episcopal Argentina envió cartas de salutación al Papa y sus familiares

CEA

La Conferencia Episcopal Argentina envió cartas de salutación y condolencia al Papa Francisco y a los integrantes de las familias Bergoglio y Carmona para expresar su cercanía y afecto ante el momento de dolor que viven por el accidente de tránsito ocurrido ayer y en el cual perdieran la vida Valeria Carmona, José y Antonio Bergoglio. (...)
Agência Ecclesia
As Jornadas Missionárias 2014 e as III Jornadas Nacionais da Pastoral Juvenil vão ter este ano como tema ‘Família, um projeto…’ e decorrem no Centro Paulo VI, em Fátima, de 20 a 21 de setembro. “Estas jornadas abordam a família nas suas diversas componentes e descobriremos que deveremos (...)
Stati Uniti
St. Louis Archbishop Carlson Visits Ferguson
   
CNS - America

Residents of Ferguson "are struggling to find peace in the chaos" that has followed the shooting death of an unarmed teen by a police officer and "as people of Christ, we are struggling to find direction in the unrest," said Archbishop Robert J. Carlson of St. Louis. (...) 
Nigeria
“Il petrolio rubato nel Delta potrebbe essere usato per destabilizzare il Paese” afferma il Vescovo di Umuahia
   
Fides

Il petrolio rubato dagli oleodotti nigeriani potrebbe usato per destabilizzare il Paese. È l’allarme lanciato da Sua Ecc. Mons. Lucius Ugorji, Vescovo di Umuahia, in un incontro con i rappresentanti delle comunità del Delta del Niger, la regione meridionale dove sono concentrate le risorse petrolifere della Nigeria. (...)
Vaticano
Il Papa e il genocidio armeno

La Stampa
(Marco Tosatti) Papa Francesco celebrerà il 12 aprile 2015 in San Pietro una messa in ricordo dei cento anni dall'inizio del Genocidio Armeno, cominciato il 24 aprile 1915 a Costantinopoli. La notizia data a Buenos Aires dal cardinale Poli, e ripresa da Il Sismografo. (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco agradeceu hoje no Vaticano as manifestações de solidariedade pela morte de três familiares na Argentina, num acidente de viação. “Agradeço-vos pelas orações e as condolências por causa do que aconteceu na minha família, disse, na audiência pública semanal que decorreu na sala (...)
Gerusalemme
Gaza. Twal: difficile la pace senza soluzione giusta per tutti
   
Radio Vaticana

La crisi israelo-palestinese ripiomba in un aperto conflitto a Gaza. Da ieri non regge la tregua con il persistere dello stallo dei negoziati tra le parti mediati dall’Egitto. Al lancio di razzi dalla Striscia, Israele ha risposto con decine di raid aerei. Diverse le vittime palestinesi. Marco Guerra (...)
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Massima attenzione e, solo in qualche caso, freddezza: cosi la stampa asiatica ha accolto il viaggio di Papa Bergoglio in Corea, appena conclusosi. Editorialisti nei diversi quotidiani del continente hanno seguito e dato peculiari interpretazioni su avvenimenti e gesti di Papa Francesco in (...)
Agência Ecclesia
O Papa renovou hoje no Vaticano os seus apelos em favor das minorias religiosas no Iraque e pediu orações pela Ásia, numa audiência pública em que recordou a sua recente viagem à Coreia do Sul. “Convido-vos a que vos unais à oração de toda a Igreja pelas comunidades da Ásia, que acabei (...)
Vaticano
Mercoledì 20 agosto: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo") 
*** Udienza generale di Papa Francesco: il pellegrinaggio apostolico in Corea del Sud
*** L'Udienza generale di Papa Francesco dopo la sua visita nella Repubblica di Corea 
 "Ringrazio il Signore per questo grande dono. (...) Il significato di questo viaggio apostolico si può condensare in tre parole: memoria, speranza, testimonianza"
Cari fratelli e sorelle, buon giorno!
nei giorni scorsi ho compiuto un viaggio apostolico in Corea e oggi, insieme con voi, ringrazio il Signore per questo grande dono. Ho potuto visitare una Chiesa giovane e dinamica, fondata sulla testimonianza dei martiri e animata da spirito missionario, in un Paese dove si incontrano antiche culture asiatiche e la perenne novità del Vangelo. S'incontrano tutte e due.
Desidero nuovamente esprimere la mia gratitudine ai cari fratelli Vescovi della Corea, alla Signora Presidente della Repubblica, alle altre Autorità e a tutti coloro che hanno collaborato per questa mia visita. (Testo completo)
*** Condoglianze della signora Cristina Fernández de Kirchner, Presidente della Repubblica Argentina al Santo Padre (Comunicato)
*** Il Papa e l'"Opera di Nazaret"
Alle ore 18 di questo pomeriggio, nella Domus Sanctae Marthae, il Santo Padre Francesco ha ricevuto il Gruppo dell’Associazione "Opera di Nazaret", accompagnato dal Card. Jean-Louis Tauran.
*** Rinuncia e nomina.
Radio Vaticana
Prosegue il confronto tra Unione Europea e Italia sulla questione dell’immigrazione. La Commissione europea, rispondendo al ministro dell’Interno Alfano, ha sottolineato che non sono possibili nuovi aiuti al governo italiano per affrontare gli sbarchi. Intanto, il numero degli immigrati che perdono la vita (...)
Ucraina
Ucraina, gli ortodossi chiedono un Paese unito

Vatican Insider

(Marco Tosatti) La nuova leadership della Chiesa ortodossa ucraina di obbedienza moscovita riafferma il diritto del Paese alla sovranità statuale e all’integrità territoriale -- Il leader da poco eletto della Chiesa ortodossa ucraina di obbedienza moscovita, cioè della Chiesa legata a Patriarcato di Mosca, (...) 
Sito dell'Episcopato colombiano
Durante el 20, 21 y 22 de agosto directores diocesanos de Pastoral Social se reunirán en Bogotá para analizar y reflexionar los desafíos de la construcción de la paz y la reconciliación en Colombia. Con el lema "anunciando la buena nueva del evangelio" este encuentro busca realizar un análisis de realidad (...)
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Questo pomeriggio la Presidente della Repubblica Argentina, Cristina Fernández de Kirchner, ha telefonato al Santo Padre per esprimergli le condoglianze sue e a nome  del popolo argentino, per il grave lutto che ha colpito la sua famiglia.
***
This afternoon, Mrs. Cristina Fernández de Kirchner, President of the Republic of Argentine telephoned the Holy Father to offer him condolences on the death of his nephew's wife, Valeria Carmona, and their two small children, Jose and Antonio. They died suddenly on Tuesday morning in a motor vehicle accident in Argentina. The Pope's nephew Emanuel Bergoglio survived the accident and remains in critical condition in hospital in Argentina.
Zenit.org
(Federico Cenci) Mikaeyel Misnasyan, Ambasciatore della Repubblica d'Armenia presso la Santa Sede, parla di una mostra sulla Cristianità orientale che inizierà al Meeting di Rimini e dei rischi legati ai conflitti in Medio Oriente. La fuga di decine di migliaia di cristiani dalle spietate truppe dello Stato islamico (...)
contextotucuman.com
Los crecientes casos de suicidios adolescentes en Santiago del Estero, encendieron la luz de alarma en una sociedad visiblemente golpeada por este flagelo. Este fin de semana en la provincia, más de cinco personas decidieron ponerle fin a sus vidas, mientras que la (...)
Stati Uniti
Ronald S. Lauder: Who will stand up for the Christians?
   
WJC

The following opinion article authored by World Jewish Congress President Ronald S. Lauder was first published in the 'New York Times' on 20 August 2014. -- Why is the world silent while Christians are being slaughtered in the Middle East and Africa? In Europe and in the United States, we have witnessed demonstrations over the tragic deaths of Palestinians who have been used as human shields by Hamas, the terrorist organization that controls Gaza. (...)
L'Osservatore Romano
Su «Le Monde». L’11 agosto scorso sul quotidiano francese «Le Monde» è uscita l’inchiesta a quattro mani «La contraception “naturelle” de plus en plus prisée» che pubblichiamo quasi integralmente. In fondo anche un articolo di Lucetta Scaraffia: "I meriti della Chiesa (con un demerito)".
(François Béguin e Laetitia Clavreul) I metodi naturali di contraccezione si credevano ormai dimenticati. I francesi se ne erano allontanati dopo l’arrivo della pillola a causa della loro minore efficacia. Oggi, però, quasi una donna su dieci opta per le tecniche di osservazione del ciclo di ovulazione o per l’interruzione del rapporto sessuale. La cifra — rivelata lo scorso maggio da uno studio Ined-Inserm — è sorprendente.
Secondo lo studio Ined-Inserm dedicato alle scelte contraccettive dopo la crisi della pillola, il ricorso ai metodi naturali è molto aumentato tra le donne con difficoltà economiche e/o senza diploma. Il rifiuto di imporre ormoni al proprio corpo ha anche giocato un ruolo.
Palestina
Da Gaza la testimonianza del parroco argentino Jorge Hernández. L’eloquenza della carità
   
L'Osservatore Romano

Il 17 luglio aveva ricevuto un breve messaggio di Papa Francesco nel quale il Pontefice esprimeva a lui, alle suore e a tutta la comunità cattolica locale, vicinanza e accompagnamento nella preghiera. E nelle settimane successive, esattamente il 31 luglio e l’8 agosto, padre Jorge Hernández, parroco argentino della chiesa della Sacra Famiglia a Gaza, ha risposto, ringraziando tutti coloro che negli ultimi tempi lo hanno aiutato, compresa l’ambasciata argentina presso la Santa Sede.
Stati Uniti
James Foley, Marquette ’96, Writing On The Power Of Prayer
   
Patheos - Blog

(Frank Weathers) The reports are flooding in that journalist James Foley has been beheaded by the terrorists of the Islamic State. He had been kidnapped while on assignment in Syria several years ago.If the reports, and video, released today are true, then this heinous act is meant to threaten the United States, and all people who recognize the dignity of human persons, (...) 
Sito dell'Episcopato colombiano
Así lo afirmó el padre Darío Echeverri González, secretario de la Comisión de Conciliación Nacional, quien estuvo presente acompañando este proceso y quien indicó además, que en sus años de sacerdocio esta ha sido una de las experiencias de reconciliación más impactantes que ha vivido. "La actitud (...)
Iraq
L’incontro a Baghdad con il presidente iracheno, Fuad Masum, è stato l’atto conclusivo della missione nel Paese mediorientale del cardinale prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, Fernando Filoni. «L’incontro è stato molto cordiale», ha commentato il porporato, inviato personale del Pontefice tra le popolazioni perseguitate dell’Iraq, il quale nei giorni scorsi, come è noto, è stato nelle provincie di Duhok e Erbil per portare solidarietà ai rifugiati. Al presidente iracheno, ha riferito il porporato ai microfoni di Radio Vaticana, «ho raccontato un po’ l’esperienza di questi giorni e ho sottolineato che la mia non era una visita politica, ma era una visita umanitaria per conto del Santo Padre ed è quindi per questo che mi sono recato prima di tutto a Erbil, dove la situazione nel Kurdistan è ancora molto seria e grave».
Sito dell'Episcopato colombiano
Coordenadores das Pastorais Sociais, dos Organismos e do Setor Mobilidade Humana da Conferência Nacional dos Bispos do Brasil (CNBB) estão no Centro Cultural de Brasília (DF), de hoje, 19, até quinta-feira, 21, para participar da reunião ampliada, convocada pela Comissão Episcopal Pastoral (...)
Vaticano
Pope reflects on his visit to South Korea during General Audience

Rome Reports
Pope Francis reflected on the key moments of his apostolic visit to South Korea. During his general audience, the Pope defined the Church in the country as "young and dynamic.” He also explained the fundamental role of the laity, martyrs and youth in its history. (...)
(es) Francisco recuerda su viaje a Corea del Sur en la Audiencia General
***
Corea del Sud
En Corée, François plaide pour une identité chrétienne forte

La Vie

(Jean Mercier) Continuant de batailler contre une dérive séculière de l’Église, le pape a surtout appelé les Asiatiques à une foi exigeante, sans compromis. -- Le voyage du pape François en Corée s’annonçait sous le signe de la diplomatie, dans une Asie extrême-orientale sous tension. (...) 
- Le message exigeant du pape aux catholiques coréens (Jean-Marie Dumont, Famille Chrétienne) 
- En Corée, le pape François parle haut et fort (Christine Pedotti, Témoignage Chrétien) 
Asca
Parlando di liceita' a fermare, anche militarmente, gli jihadisti dell'Is in Iraq, Papa Francesco "ha abbandonato completamente l'idea cattolica di 'guerra giusta'", secondo Massimo Cacciari: "Quando io stablisco che la guerra deve essere fondata sul diritto (...)
Stati Uniti
Ferguson. L’arcivescovo di St. Louis celebra Messa per la pace

Radio Vaticana

Ancora scontri e tensioni a Ferguson, nello Stato americano del Missouri, dove la folla si è riunita per protestare contro l’uccisione avvenuta il 9 agosto di Michael Brown, ragazzo di colore disarmato, da parte di un agente della polizia locale. Nella notte, ha riferito la polizia locale, (...)
Malta
‘Church leadership cannot leave us waiting any more’ – Fr Joe Inguanez
   
Malta Today

(Miriam Dalli) The Maltese Church is at a standstill and its institutional leadership needs a shakeup, according to sociologist Fr Joe Inguanez. Inguanez, an intellectual known for his easy interpretation of change, candidly admits that critical decisions need to be taken urgently.  (...) 
Argentina
Operan de urgencia al sobrino del Papa: está en coma farmacológico
   
La Nación

Un día después del trágico accidente automovilístico en el que murieron su esposa y sus dos hijos, Emanuel Bergoglio, sobrino del papa Francisco, fue operado de urgencia en el hospital de Villa María donde permanece internado. Según informaron a la agencia DyN fuentes del Hospital Pasteur de dicha localidad cordobesa, durante la noche el paciente sufrió una hemorragia, por lo que se lo intervino quirúrgicamente". (...)
NC Reporter
Six Augustinian Recollect missionaries are staying in their Sierra Leone mission to offer people there encouragement and accompaniment and to help battle Ebola, the order announced. The six -- four Filipinos and two Spaniards ranging in age from 27 to 60 (...)
Vaticano
Come sopravvive un papa
   
Lo Straniero - minima et moralia

(Iacopo Scaramuzzi) Giovanni Paolo I ha regnato per soli 33 giorni ed è morto in circostanze mai del tutto chiarite. Giovanni Paolo II è stato papa per oltre 26 anni ma è scampato per un pelo alla morte a cui lo volevano condannare tre pallottole sparata da Ali Agca il 13 maggio 1981 in piazza San Pietro. (...)
Los Andes
Una vez más la Iglesia argentina expresó su preocupación por la crisis social que envuelve a amplios sectores de la comunidad. Concretamente, en su último encuentro se hizo pública la inquietud con fuertes advertencias sobre el deterioro del mercado laboral y la crisis económica en general. Si bien (...)
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) “Cristiani e altre minoranze perseguitati”. Udienza dopo il viaggio in Corea: preghiamo per riconciliazione. Ringrazia per condoglianze per la morte di familiari e saluta il San Lorenzo Almagro. “Cristo non annulla le culture”, ma “combatte e sconfigge il maligno, che semina zizzania (...)
India
Modi’s initial moves positive: Cardinal Cleemis

Matters India

The head of the Catholic Church in India says the initial moves and utterances of the new prime minister have given no cause for anxiety or worry to any group in the country. Narendra Modi “has just begun the rule as the prime minister. He has promised good (...)
Vaticano
Con il corpo a Roma ma con la Corea nel cuore
Zenit.org
(Salvatore Cernuzio) Un "grande dono" che si può riassumere in tre parole-chiave: “memoria, speranza, testimonianza”. Si snoda a partire dal vivido ricordo del recente viaggio in Corea del Sud, la catechesi di Papa Francesco per l'Udienza generale di oggi, (...)
www.acs-italia.org
Una ferita profonda è stata inferta ai cristiani non soltanto dagli islamisti, ma dalla stessa società irachena». Così monsignor Emil Shimoun Nona, arcivescovo caldeo di Mosul, ha descritto i sentimenti dei suoi fedeli ad una delegazione internazionale di Aiuto alla Chiesa che Soffre che dal 13 al 17 agosto ha visitato alcuni villaggi del Kurdistan iracheno. «Dal 2003 ad oggi – continua - si è intensificata la discriminazione contro i cristiani iracheni: sul posto di lavoro, nel loro quartiere, ovunque. Da questo è scaturito quanto stiamo vivendo. I fondamentalisti sono frutto della società».
El País
(Miguel Angel Bastenier) En Europa, la religión se encuentra empaquetada en algún lugar relativamente apartado de la personalidad, y la capacidad de la Iglesia —católica, por supuesto— de incidir en la conducta de los ciudadanos depende de su destreza para actuar en el mercado de las creencias. (...)
Iraq
Il patriarca Raï nel Kurdistan, per il futuro dei cristiani e la lotta agli islamisti

AsiaNews

(Fady Noun) Visita lampo di un giorno del cardinale a Erbil, accompagnato da personalità civili e religiose. Egli incontrerà il presidente curdo Barzani e visiterà l’arcivescovado. Al centro del viaggio la sorte dei cristiani in fuga dai jihadisti e l’eventuale uso della forza per respingere la minaccia islamista. (...) 
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede. Rinuncia e nomina
(a cura Redazione "Il sismografo")
Rinuncia dell’Arcivescovo di Osaka (Giappone) e nomina del successore
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi di Osaka (Giappone) presentata da S.E. Mons. Leo Jun Ikenaga, S.I., in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.
Il Papa ha nominato Arcivescovo di Osaka, S.E. Mons. Thomas Aquino Manyo Maeda, finora Vescovo di Hiroshima.

Alle ore 18 di questo pomeriggio, nella Domus Sanctae Marthae, il Santo Padre Francesco incontra il Gruppo dell’Associazione "Opera di Nazaret", accompagnato dal Card. Jean-Louis Tauran
India
Church Decides Not to Bury Bishops in Sanctuaries

The New Indian Express

In what could be called a revolutionary decision, the Syro-Malabar Church, one of the three Catholic denominations in India, has decided not to bury bishops in the sanctuary (madbaha) of churches. The decision was taken at the Synod of the church that began at Mount St Thomas, Kakkanad, the headquarters of the Church, on Tuesday. (...)
Italia
Massimo Cacciari: «Le parole del papa su guerra e pace? Una svolta radicale per la chiesa cattolica»
   
La Repubblica

(Simonetta Fiori) «Si tratta di una svolta radicale nella teologia politica della Chiesa. Per la prima volta Francesco abbandona l’idea cattolica di “guerra giusta”». Massimo Cacciari interpreta come «una novità epocale» le parole del pontefice sulla tragedia irachena.
Brasile
Votos evangélicos podrían influir en elección presidencial de Brasil

Radio Chile
(Pamela López) Marina Silva, reconocida activista del ecologismo, es quien se perfila como la candidata para sustituir al fallecido Eduardo Campos en las elecciones presidenciales de Brasil. Una de las características que llama la atención es su asumida religión evangélica, en un país donde tal credo (...)
Vaticano
Pope Francis’ Flights Yield Candid Conversations
   
The New York Times

(Elisabetta Povoledo) Francis is not the first pope to answer journalists’ questions on a broad range of topics during the empty flight time on papal trips. But he has managed to turn these impromptu news conferences into front-page-grabbing events.Case in point: Monday’s (...)
Vaticano
Francesco e i dilemmi della guerra giusta
   
La Repubblica

(Paolo Garimberti) Il concetto di “guerra giusta” da decenni dilania le coscienze degli individui e condiziona le scelte degli Stati. Le parole del papa sulla «Terza guerra mondiale fatta a pezzi» sono una formula che sarà consegnata alla Storia. Mirabile fotografia di «un mondo in guerra dappertutto », rilanciano un dibattito, che è senza risposte morali certe e senza soluzioni politiche incontrovertibili, ma che ci pone davanti a decisioni angoscianti in un quadro geopolitico devastato da conflitti crudeli fino alla barbarie.
The Wall Street Journal
New York City Mayor Bill de Blasio is scheduled to meet with religious leaders at the home of Cardinal Timothy Dolan Wednesday morning, a summit meant to soothe tensions ahead of a weekend march to protest the death of a Staten Island man in an apparent police chokehold. The roundtable at (...)
ACI/EWTN Noticias
El Arzobispo de Guadalajara y presidente de la Conferencia del Episcopado Mexicano (CEM), Cardenal José Francisco Robles Ortega, aseguró que tanto para la Iglesia como para la sociedad “el tema de la familia es algo crucial”. En su homilía del 15 de agosto, con ocasión de la fiesta de la Asunción (...)
Iraq
Iraq, il “problema americano” di papa Bergoglio
   
Europa

(Massimo Faggioli) In questo momento Francesco non può fare a meno del potere americano, per salvare qualcosa del cristianesimo nell’area mediorientale -- Dalla liturgia della Chiesa alle liturgie della comunicazione globale: la conferenza stampa dal ritorno del viaggio papale è ormai diventata (...)
Vaticano
Le parole del Papa contro le nostre dimenticanze. Francesco ha usato un'espressione efficace per impedire che le tragedie siano occultate
   
Il Sole 24 Ore

(Giovanni Maria Vian) Fa discutere che il papa abbia parlato di terza guerra mondiale "a pezzi". Francesco stava rispondendo, nella conferenza stampa durante il volo di ritorno dalla Corea, a un giornalista giapponese che lo aveva interrogato sul suo lungo e commovente incontro nella cattedrale di Seoul con alcune superstiti delle cosiddette comfort women, eufemismo usato per indicare le vittime dell'esercito imperiale del Giappone - molte decine di migliaia in diversi paesi occupati - nel secondo conflitto mondiale. "Sono state da ragazze portate via nelle caserme, per sfruttarle", ha ricordato con emozione, per allargare poi il discorso agli altri "frutti della guerra": tanto che "qualcuno mi diceva: lei sa, padre, che siamo nella terza guerra mondiale, ma a pezzi?" ha detto il pontefice, insistendo poi sulla crudeltà e sulla tortura che ne sono conseguenza.
RNS
(Kimberly Winston)  Kris Ozar, 37, is in charge of programming for Catholic Relief Services in Egypt and is now in northern Iraq coordinating the charity’s emergency efforts with other groups, such as Caritas Iraq. He has been working with Christians and Yazidis forced to choose between conversion (...)
Vaticano
Udienza generale. I saluti del Papa ai fedeli e pellegrini di lingua italiana
(a cura Redazione "Il sismografo")
- Il segno (...) indica frasi aggiunte dal Santo Padre e pronunciate a braccio.
Cari pellegrini di lingua italiana: benvenuti! 
Sono lieto di accogliere la Famiglia missionaria Donum Dei e i partecipanti al pellegrinaggio in canoa della Lega Navale Italiana da Loreto a San Pietro. Saluto i gruppi parrocchiali; le Associazioni e le famiglie partecipanti alla terza Marcia francescana dalla Sicilia ad Assisi. (...) A tutti auguro che questo incontro susciti un rinnovato impegno in favore della pace e della solidarietà verso i più bisognosi. (...) 
Il Papa ringrazia per il cordoglio a lui manifestato per la recente morte, ieri, di tre parenti in un incidente stradale in Argentina.
Un particolare pensiero rivolgo ai giovani, specialmente  quelli delle Diocesi di San Miniato e Livorno, agli ammalati e agli sposi novelli. Oggi celebriamo la memoria liturgica di San Bernardo, abate e dottore della Chiesa. Il suo amore alla Madonna, definita Stella maris, ispiri la vita cristiana di ciascuno: impariamo a guardare e ad invocare Maria per non essere mai vinti dal peccato e poter vivere dei frutti della grazia donataci dal suo Figlio Gesù.
EuropaQuotidiano
(Lorenzo Biondi) Prima la Siria, poi la questione israelo-palestinese, ora l’Iraq. Di fronte alle grandi crisi internazionali papa Francesco non si è fatto problemi a prendere posizioni nette, politiche. La conferenza stampa sul volo di ritorno dalla Corea ha confermato (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
[Text: Français, English, Español, Português]
Francese - Ore: 10:43
Speaker:
Je rends grâce au Seigneur pour le voyage apostolique que je viens d’accomplir en Corée.  L’Église est gardienne de la mémoire et de l’espérance. La béatification de 124 martyrs ainsi que la rencontre avec les jeunes ont été le signe qu’il y a quelqu’un, Jésus Christ, pour lequel il vaut la peine de donner sa vie. L’Église en Corée est née, non pas de missions envoyées de l’extérieur, mais de l’attrait pour l’Évangile, de l’engagement missionnaire et du martyre de fidèles laïcs. Le Christ n’abolit pas les cultures, il prend ce qui est bon et le porte à son accomplissement. Formant une grande famille objet de violentes persécutions, les chrétiens prirent comme modèle la première communauté de Jérusalem, pratiquant l’amour fraternel qui dépasse toute différence sociale. A leur suite, j’ai invité les chrétiens d’aujourd’hui à être généreux avec les plus pauvres et les exclus.

Vaticano
L'Udienza generale di Papa Francesco dopo la sua visita nella Repubblica di Corea: "Ringrazio il Signore per questo grande dono. (...) Il significato di questo viaggio apostolico si può condensare in tre parole: memoria, speranza, testimonianza"
(a cura Redazione "Il sismografo")
Testo dell'allocuzione del Papa - (Catechesi N° 26
Cari fratelli e sorelle, buon giorno!
nei giorni scorsi ho compiuto un viaggio apostolico in Corea e oggi, insieme con voi, ringrazio il Signore per questo grande dono. Ho potuto visitare una Chiesa giovane e dinamica, fondata sulla testimonianza dei martiri e animata da spirito missionario, in un Paese dove si incontrano antiche culture asiatiche e la perenne novità del Vangelo. S'incontrano tutte e due.
Desidero nuovamente esprimere la mia gratitudine ai cari fratelli Vescovi della Corea, alla Signora Presidente della Repubblica, alle altre Autorità e a tutti coloro che hanno collaborato per questa mia visita.