domenica 25 febbraio 2018

ACI Prensa

El Papa condenó el ataque que el pasado 22 de febrero padeció el barrio de Guta Oriental, Damasco, y pidió el fin de la guerra en Siria: “Todo esto es inhumano”. Tras el rezo del Ángelus este domingo 25 de febrero en el Vaticano, el Santo Padre dirigió unas breves palabras de solidaridad con la población siria afectada por los bombardeos: “En estos días mi pensamiento se dirige con frecuencia a la amada y martirizada Siria, donde la guerra ha estallado de nuevo, especialmente en Guta Oriental”. El Papa lamentó (...)
La Croix
Le pape François a lancé dimanche "un appel pressant pour que cesse immédiatement la violence" et permettre l'acheminement d'aide humanitaire en Syrie, en particulier dans le fief rebelle de la Ghouta orientale visé par des frappes aériennes du régime syrien. Dans la foulée du Conseil de sécurité de l'ONU, qui a adopté samedi un cessez-le-feu humanitaire d'un mois en Syrie, le pape a également souhaité l'évacuation des blessés et des malades. (...)
Agência Ecclesia

O Papa Francisco apelou hoje a um cessar-fogo na Síria e denunciou o que classificou como conflito “desumano”, em particular com a recente explosão de violência na região de Ghouta Oriental. “Não se pode combater o mal com outro mal – e a guerra é um mal. Por isso, dirijo um forte apelo para que cesse imediatamente a violência, que seja dado acesso às ajudas humanitárias – alimentos e medicamentos – e sejam evacuados (...)
Vatican Insider
(Maria Teresa Pontara Pederiva) La proposta è dei vescovi che hanno annunciato un documento dove, alla luce di Amoris laetitia, verrebbe aperta la possibilità ai coniugi di confessioni diverse. La proposta c’è, e ha già incassato l’approvazione a caldo, per così dire, della controparte, e se andasse in porto potrebbe rivelarsi uno dei (tanti) frutti del quinto centenario della «Riforma» nell’anno appena concluso, oltre che un’applicazione pastorale nello spirito dell’«Amoris laetitia»: la possibilità per le coppie interconfessionali (...)
religion digital
(Cameron Doody) "No me arrepiento de haber dimitido de la Comisión vaticana anti-abusos". La defensora feroz de las víctimas de abusos sexuales por parte del clero, Marie Collins, sigue siendo escéptica sobre la capacidad de la Curia romana para afrontar el escándalo de la pederastia, un año después de que diera portazo a la Comisión vaticana para la Protección de Menores (...)
TelesurTV
Vian notably denounced any amendment to the law which would prevent the prosecution of politicians for ill-gotten campaign funding. Social Justice advocate and Roman Catholic archbishop of Guatemala City, Oscar Julio Vian, died Saturday after a monthslong battle with cancer. Vian was an outspoken critic of corruption in the Central American nation, notably denouncing any amendment to the law which would prevent the prosecution of politicians who received campaign funding under questionable circumstances. (...)
Germania
Berliners mourn death of African priest Alain-Florent Gandoulou
Deutsche Welles
A popular Francophone African Catholic priest killed in his Berlin bureau, Alain-Florent Gandoulou, has been mourned at a church service. German media say the suspected assailant was from Cameroon. Berlin's French-speaking Catholic community held funeral rites Sunday for Gandoulou in the city's St Thomas Aquinas church, still shocked by the 54-year-old's violent death on Thursday night. (...)
Spagna
Obispo hace un llamamiento para que la comunidad diocesana "tome conciencia" de los asentamientos
EuropaPress - La Vanguardia
El obispo de Huelva, José Vilaplana, ha realizado un llamamiento para que la comunidad diocesana "tome conciencia" de las circunstancias de los asentamientos existentes en la provincia, en los que viven "un gran número de inmigrantes en situaciones indignas de cualquier ser humano". El obispo de Huelva, (...)
Gerusalemme
Le Chiese chiudono per protesta il Santo Sepolcro. Iniziativa clamorosa a Gerusalemme contro «gli attacchi senza precedenti ai diritti e alle proprietà della comunità cristiana»
Vatican Insider
(Giorgio Bernardelli) Per la prima volta nella sua lunga storia la basilica del Santo Sepolcro chiude le sue porte per protesta. È successo stamattina a Gerusalemme con un’iniziativa clamorosa che andrà avanti a tempo indefinito. La porta di ingresso serrata nel luogo più visitato dai pellegrini cristiani che si recano in Terra Santa è accompagnata da un cartello con la scritta: «Quando è troppo è troppo: basta alla persecuzioni delle Chiese» (...)
Vatican Insider
(Domenico Agasso jr) Bergoglio nella parrocchia romana San Gelasio I Papa: ci sono tempi belli e brutti, mai fermarsi, proseguire anche quando «piove». Agli anziani: «Non rimproverate i giovani!». Il «consiglio» alla suora raffreddata: «Beva la grappa!». Mai fermarsi nella vita, nei momenti belli come in quelli brutti. Bisogna andare avanti sempre, anche nelle tempeste, in particolare i cristiani, perchè «Gesù ci accompagna anche quando piove». È l’appello lanciato da Francesco nella sua visita di oggi, 25 febbraio 2018, nella parrocchia romana di San Gelasio I Papa. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** L'Angelus di Papa Francesco
-  "La divinità di Gesù deve manifestarsi proprio sulla croce, proprio nel suo morire «in quel modo», tanto che qui l’evangelista Marco pone sulla bocca del centurione la professione di fede: «Davvero quest’uomo era Figlio di Dio!»"
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Il Vangelo di oggi, seconda domenica di Quaresima, ci invita a contemplare la trasfigurazione di Gesù (cfr Mc 9,2-10). Questo episodio va collegato a quanto era accaduto sei giorni prima, quando Gesù aveva svelato ai suoi discepoli che a Gerusalemme avrebbe dovuto «soffrire molto ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere» (Mc 8,31).
*** Papa Francesco sulla Siria: "Cessi subito la violenza, sia dato accesso agli aiuti umanitari – cibo e medicine – e siano evacuati i feriti e i malati. Preghiamo Dio che questo avvenga senza indugio"
Stati Uniti
Vaticano, si inceppa il salvataggio dell'Idi. Rivolta negli Usa, donazione dimezzata
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) È polemica dura tra Papal Foundation - la più grande charity americana che dal 1990 ha finanziato  attività per i poveri per un totale di 215 milioni di dollari con progetti umanitari in tutto il mondo - e le eminenze vaticane.
Stati Uniti
Texas bishops tell parishes to cut ties with pro-life group
Crux
(Charles Collins) Bishops in Texas have told parishes in the state to not to participate in the activities of one of the state’s largest pro-life organizations. The Texas Catholic Conference of Bishops issued a statement on Feb. 22 stating that Texas Right to Life “has implied that the bishops do not faithfully represent Church teaching” and parishes should (...)
The Tablet
Pope Francis says a Catholic woman sentenced to death under Pakistan’s blasphemy laws and a Nigerian woman who was captured by Jihadist militants Boko Haram are both “martyrs.” He made the remarks during a private audience in the Vatican on Saturday with the husband and daughter of Asia Bibi, imprisoned since 2009 for an alleged offence against the Prophet Mohammed. Asia Bibi has always denied the offence. The family was also joined by Rebecca Bitrus, who told the Pope how she had been raped by one of her Boko Haram kidnappers and later gave birth to his son. (...)
Congo (Rep. Dem.)
Congo police kill activist in church-led march against Kabila
Reuters
Security forces in the Democratic Republic of Congo’s capital Kinshasa shot dead a civil society activist and wounded several other people during church-led demonstrations against President Joseph Kabila on Sunday, witnesses said.  In power since 2001, Kabila struck a deal with the main opposition bloc to stay on after his elected mandate expired in December 2016, but authorities missed a deadline to hold elections last year as required under the agreement. (...)
Vaticano
How Romano Guardini helps to shape the ‘Spirit of the Papacy’
Crux
(John L. Allen Jr.) Rome, in many ways, is a company town, dominated by two major industries - Italian political life and the national government, symbolized in the city’s Quirinal Palace (to Italians, simply the Quirinale), and the papacy and the Catholic Church, iconically represented by St. Peter’s Basilica. (...)
Italia
Daniil Sandu Tudor e il Cenacolo esicasta del "Roveto ardente"
Pontificia Università Antonianu
"Il roveto che arde e non cambia". Presentazione a Roma.
Sandu Tudor, giornalista e scrittore, fondatore di riviste di mistica come “Il Fiore Ardente” (“Floarea de foc”) e “La fede” (“Credința”)  era stato l’animatore del Movimento denominato “Il Roveto Ardente” (“Rugul Aprins”), che aveva raccolto intorno a se, agli inizi degli anni ’40 del secolo scorso, scrittori, artisti, musicisti ed tanti altri intellettuali laici ed eclesiastici tra cui Vasile Voiculescu, Ion Marin Sadoveanu, Mircea Vulcănescu, Tudor Vianu, Paul Constantinescu.
Europapress
Los representantes de las iglesias católica, ortodoxa griega y armenia que gestionan la iglesia del Santo Sepulcro de Jerusalén han anunciado que cerrarán el templo de forma indefinida en protesta por la política israelí de impuestos municipales y expropiaciones de terrenos. Los responsables de la basílica han denunciado así una "campaña sistemática contra las iglesias en Tierra Santa en flagrante violación del statu quo existente", según recoge la prensa israelí. (...)
Vaticano
Card. Parolin to Zenit: Enough Indifference Toward Those Suffering for Their Faith!
Zenit
() “There are millions of people in the world who are suffering for their faith, and we pretend as though it were nothing,” the Vatican Secretary of State, Cardinal Pietro Parolin, denounced to Zenit on Saturday, February 24, in front of the Colosseum illuminated in red. Even if historians cannot definitively (...)
Nigeria
Nigerian bishops challenge government ahead of 2019 elections
Crux
(Ngala Killian Chimtom) Bishops in Nigeria have called on the people of Africa’s most populous nation to get into politics and usher in desired change in the country as it prepares for general elections in 2019. “Another election is fast approaching. We must seize this God-given opportunity to radically change things around. (...)
Gerusalemme
Statement on Municipal threats and the discriminatory “Church Lands Bill”
Custodia Terrae Sanctae
(THEOPHILOS III, Patriarch of Jerusalem -- FRANCESCO PATTON, Custos of the Holy Land -- NOURHAN MANOUGIAN, Armenian Patriarch of Jerusalem) We, the heads of Churches in charge of the Holy Sepulcher and the Status Quo governing the various Christian Holy Sites in Jerusalem - the Greek Orthodox Patriarchate, the Custody of the Holy Land and the Armenian Patriarchate - are following with great concern the systematic campaign against the Churches and the Christian community in the Holy Land, in flagrant violation of the existing Status Quo. Recently, this systematic and offensive campaign has reached an unprecedented level as the Jerusalem municipality issued scandalous collection notices and orders of seizure of Church assets, (...)
biobiochile.cl
(Eduardo Palacios) Luego de sostener un encuentro con los colaboradores del arzobispo de Malta Charles Scicluna, para investigar denuncias contra el obispo Juan Barros, la comunidad de fieles cristianos de la diócesis de Osorno dicen esperar confiados los resultados de las indagaciones. José Manuel Rozas, uno de los voceros de la agrupación, declaró que el encuentro con los emisarios papales permitió establecer un diálogo basado en la otra visión que existe en Osorno, donde hay quienes desean (...)
Vaticano
Pope says Syria being 'martyred', urges humanitarian aid for Ghouta
Reuters
Pope Francis on Sunday said Syria was being “martyred” by continued attacks killing civilians in the eastern Ghouta district, calling for an immediate end to violence and access to humanitarian aid. Pope Francis waves as he leads his Angelus prayer in Saint Peter's Square at the Vatican, (...)
Gerusalemme
Church leaders shut Jerusalem's Church of the Holy Sepulchre in land, tax protest
Reuters - Yahoo
(Ori Lewis) Church leaders in Jerusalem shut the Church of the Holy Sepulchre on Sunday in protest at a new Israeli tax policy and a proposed land expropriation law which they called an unprecedented attack on Christians in the Holy Land.  Roman Catholic, Greek Orthodox and Armenian church leaders (...) 
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Invochiamo il dono della pace per tutto il mondo, specialmente per le popolazioni che più soffrono a causa dei conflitti in atto." (25 febbraio 2018)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
religiondigital
(Saturnino Rodríguez) La vida extraordinaria de un hombre que se definió como "un pequeño rebelde con causa, la de Jesús". El viaje de Pedro Casaldáliga a la Nicaragua "sandinista" para apoyar el ayuno por la paz que realizaba el ministro de Asuntos Exteriores sandinista, sacerdote jesuita Miguel d'Escoto, se interpretó como el mayor desafío al haberse producido semanas después de que lo hiciera Juan Pablo II para reprender a los sacerdotes involucrados en aquellas revolución. De entonces es aquella frase famosa dicha en su presencia por el sacerdote jesuita y ministro de educación sandinista, Fernando Cardenal: (...)
Nacimiento hasta su apoyo de D'Escoto. 90 años de Casaldáliga (I)
Congo (Rep. Dem.)
Un mort à Kinshasa et dispersion à balles réelles à Kisangani lors des marches en RDC
VoA
Une personne au moins a été tuée par balle dimanche en République démocratique du Congo et d'autres blessées par la police lors des marches des catholiques contre le maintien au pouvoir du président Joseph Kabila. "Depuis 7 heures, nous avons reçu trois blessés liés à la marche des catholiques dont deux blessés graves par armes à feu. Le troisième qui a reçu une balle à la poitrine est décédé", a déclaré à l'AFP le docteur François Kajingulu, (...)
Sala stampa della Santa Sede
Nel pomeriggio di oggi, II Domenica di Quaresima, il Santo Padre Francesco si reca in visita pastorale alla Parrocchia romana di San Gelasio I Papa, affidata ai sacerdoti della famiglia ecclesiale Missione Chiesa-Mondo, nel quartiere di Ponte Mammolo. Al suo arrivo, alle ore 15.45, il Papa è accolto dall’Arcivescovo Angelo de Donatis, Vicario generale della Diocesi di Roma, da Mons. Guerino di Tora, Vescovo ausiliare per il settore Nord, dal parroco don Giuseppe Raciti e dal viceparroco don Alfio Carbonaro.
India
Freed priest in video apology
The Telegraph
Father Tom Uzhunnalil, an Indian catholic priest kidnapped in Yemen in March 2016 by Islamic State-backed rebels and rescued in September last year, on Saturday apologised for a video message during captivity. In the video, Uzhunnalil was seen complaining that had he been a European priest, the authorities would have got him released. (...)
L'Osservatore Romano
L’antidoto contro la droga ha un nome. Si chiama “famiglia”. Ne è convinta la Chiesa peruviana che sta affrontando con serietà quella che è avvertita come una delle principali emergenze sociali. In Perú, infatti, quella delle tossicodipendenze è una vera piaga e il traffico della droga è un “affare” che muove cifre superiori ai 3 miliardi di dollari l’anno. E «il problema cresce ogni giorno», afferma Marilú de Cossio, fondatrice e presidente di Mundo Libre, prima e finora unica comunità terapeutica per i bambini di strada del Perú.
Vaticano
Papa Francisco y las formas perversas de religiosidad equivocada
Religión Digital
(Francesco Gagliano) Jorge Mario Bergoglio se acerca al quinto aniversario de su pontificato en un momento ente los más delicados desde cuando fue elegido el 13 de marzo 2013. Las última semanas han estado fuertemente dominadas por dos temas que podrían marcar, dicen los observadores más atentos, un cambio o viraje. Sobre los dos temas al Papa llegan en modo cuantioso críticas y elogios. (...)
Nigeria
Ahiara time to heal the Catholic diocese
guardian.ng
(Lawrence Njoku) The crisis-ridden Catholic diocese of Ahiara in Ahiazu-Mbaise local government, Imo State is at it again. Another controversy is rearing its head, following the resignation of Most Rev. Peter Okpalaeke as bishop of the diocese and the appointment of Most Rev Lucius Ugorji as the new administrator of the Diocese. (...)
cooperativa.cl
El periodista argentino Sergio Rubin comentó la labor que están realizando en Chile, por orden de Francisco, Charles Scicluna y Jordi Bertomeu. El periodista argentino Sergio Rubin, autor del libro "El jesuita", descartó que el papa Francisco tenga intención alguna de proteger a autores o cómplices de pedofilia. En conversación con Cooperativa, el biógrafo del pontífice comentó la labor que están realizando en Chile, por orden vaticana, el arzobispo de Malta, Charles Scicluna, y el sacerdote español Jordi Bertomeu, quienes están recogiendo testimonios sobre las denuncias de encubrimiento que pesan sobre Juan Barros. (...)
askanews
La Chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme è stata chiusa per protestare contro le nuove tasse imposte da Israele. Non è chiaro quanto durerà la chiusura del luogo sacro annunciata dai responsabili delle autorità cristiane in una conferenza stampa. La chiusurà è prevista da mezzogiorno di oggi in poi. La Chiesa del Santo Sepolcro è considerata un luogo sacro della cristianità, è stata costruita sul luogo dove si ritiene che Gesù venne crocifisso, sepolto e risuscitò. (...)
Vatican Insider
(Giacomo Galeazzi) Appello di Francesco all’Angelus per il Ghouta orientale. «Non si può combattere il male con altro male: sia dato accesso agli aiuti umanitari e siano evacuati i feriti e i malati». «In questi giorni il mio pensiero è spesso rivolto all’amata e martoriata Siria, dove la guerra è riesplosa, specialmente nel Ghouta orientale - afferma il Papa all’Angelus - Questo mese di febbraio è stato uno dei più violenti in sette anni di conflitto: (...)
Vatican News
(Amedeo Lomonaco) Don Giuseppe Raciti, parroco della chiesa di San Gelasio I: siamo piccoli, poveri di mezzi e di risorse ma non di umanità. La visita pastorale del Papa nella nostra parrocchia - aggiunge - è un dono che già sta portando i primi frutti. Cresce l’attesa per la visita pastorale, domani, di Papa Francesco alla Parrocchia romana di San Gelasio I nel quartiere Ponte Mammolo-Rebibbia. Durante la visita, il Pontefice incontrerà i bambini, i ragazzi del catechismo, i giovani dell’oratorio, le famiglie, i malati, gli anziani e i poveri e gli operatori del centro Caritas. (...)
Congo (Rep. Dem.)
Marche catholique en RDC: un mort et deux blessés graves par balles à Kinshasa
AFP - RTBF
Une marche des catholiques contre le maintien au pouvoir du président Joseph Kabila a été dispersée par la police dimanche après la messe à la cathédrale de Kisangani dans le nord-est de la République démocratique du Congo, faisant des blessés, a constaté un correspondant de l'AFP. (...)
Molte delle barriere coralline del mondo sono destinate a fronteggiare la minaccia dell’erosione nei prossimi decenni a causa dell’aumento dei livelli di acidità degli oceani. Lo rivela un nuovo studio della Southern Cross University che, assieme ad alcuni partner negli Stati Uniti, ha posizionato telecamere sottomarine in quattro postazioni nell’oceano Pacifico e in quello Atlantico, creando le condizioni di acidità che le specie marine potrebbero affrontare nei prossimi trent’anni.
Italia
Delpini, nei comizi si parli di politica. Arcivescovo Milano interviene dopo 'giuramento' Salvini
Ansa
"Nei comizi si parli di politica": così si è espresso l'arcivescovo di Milano, Mario Delpini, dopo il 'giuramento' del leader della Lega durante la manifestazione di questo pomeriggio a Milano. Matteo Salvini, chiudendo il comizio, fingendo di essere nominato premier, ha inscenato un giuramento sul Vangelo e con in mano un rosario: "giuro di applicare davvero la Costituzione italiana, da molti ignorata, e giuro di farlo - ha detto tra l'altro il segretario della Lega - rispettando gli insegnamenti contenuti in questo sacro Vangelo".
Vaticano
I saluti del Santo Padre dopo l'Angelus
(a cura Redazione "Il Sismografo")
Oggi, dopo l'Angelus, Papa Francsco ha lanciato prima un forte e commosso appello in favore del rispetto della tregua in Siria e poi ha aggiunto: 
"Rivolgo un cordiale saluto a tutti voi pellegrini di Roma , dell’Italia e di diversi Paesi, in particolare a quelli venuti da Spis, in Slovacchia.
Saluto i rappresentanti dell’emittente televisiva diocesana di Prato con il loro Vescovo, i giovani dell’orchestra di Oppido Mamertina e gli scout di Genova. Saluto i cresimandi e i ragazzi della professione di fede provenienti da Serravalle Scrivia, Verdellino, Zingonia, Lodi, Renate e Verduggio.
Saluto il gruppo venuto in occasione della “Giornata per le malattie rare”, con un incoraggiamento alle associazioni che lavorano in questo campo. Grazie. Grazie per tutto quello che fate.
A tutti auguro una buona domenica. Non dimenticatevi di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci!"

(a cura Redazione "Il sismografo")
Accorato e sofferto appello di Papa Francesco oggi dopo la recita dell'antifona mariana dell'Angelus. Parlando in italiano, il Santo Padre ha detto:
"Cari fratelli e sorelle, in questi giorni il mio pensiero è spesso rivolto all’amata e martoriata Siria, dove la guerra si intensificata, specialmente nel Ghouta orientale. Questo mese di febbraio è stato uno dei più violenti in sette anni di conflitto: centinaia, migliaia di vittime civili, bambini, donne, anziani; sono stati colpiti gli ospedali; la gente non può procurarsi da mangiare… Fratelli e sorelle, tutto questo è disumano. Non si può combattere il male con altro male. Laa guerra è un male. Pertanto rivolgo il mio appello accorato perché cessi subito la violenza, sia dato accesso agli aiuti umanitari – cibo e medicine – e siano evacuati i feriti e i malati. Preghiamo insieme Dio che questo avvenga senza indugio." 
Silenzio
Recita dell'Ave Maria
Vaticano
L'Angelus di Papa Francesco. "La divinità di Gesù deve manifestarsi proprio sulla croce, proprio nel suo morire «in quel modo», tanto che qui l’evangelista Marco pone sulla bocca del centurione la professione di fede: «Davvero quest’uomo era Figlio di Dio!»"
(a cura Redazione "Il Sismografo")

Testo dell'allocuzione del Papa - (Angelus N° 10)
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Il Vangelo di oggi, seconda domenica di Quaresima, ci invita a contemplare la trasfigurazione di Gesù (cfr Mc 9,2-10). Questo episodio va collegato a quanto era accaduto sei giorni prima, quando Gesù aveva svelato ai suoi discepoli che a Gerusalemme avrebbe dovuto «soffrire molto ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere» (Mc 8,31).
Vaticano
Pope Francis prays with victims of religious persecution
America
(Gerard O'Connell) “I often think of your mother and I pray for her,” Pope Francis told Eisham Ashiq, the daughter of Asia Bibi, a Pakistani Catholic mother of five children who has been under sentence of death since November 2010 on charges of blasphemy against the Prophet Mohammed. (...)
Gerusalemme
Church of the Holy Sepulcher closes in protest of new policies
Jerusalem Post
(Udi Shaham) Jerusalem heads of churches announced on Sunday, in a rare move, that they are closing down the doors of the Church of the Holy Sepulcher in protests of recent moves made by Israeli authorities. The moves include the Jerusalem Municipality's intention to collect property tax (Arnona) from church-owned properties that are not prayer houses and legislation initiated by MK Rachel Azaria (Kulanu) that would limit that ability to sell church-owned land to private hands. (...) 
Fatto Quotidiano
(Francesco Grana) La Conferenza Episcopale Italiana ha scelto di assumere una linea attendista in merito all’esito delle elezioni, archiviando così definitivamente la stagione ventennale caratterizzata dall’ingerenza nella vita politica del Paese. Il Vaticano fa l’occhiolino alla grande coalizione. In vista delle elezioni politiche italiane del 4 marzo, dalla Santa Sede si analizzano con molta attenzione tutti gli scenari possibili del dopo voto con un gradimento particolare per un governo moderato formato da centrosinistra e centrodestra. (...)
Siria
L’ONU ha approvato una tregua a Ghouta orientale, già violata. Dopo l'opposizione della Russia è stata infine firmata, ma poche ore dopo l'esercito di Assad ha ricominciato i bombardamenti
Il Post
Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha approvato sabato una risoluzione per una tregua di un mese a Ghouta orientale, un’area nella periferia di Damasco, in Siria, abitata da circa 400mila persone e controllata dai ribelli siriani: da sette giorni nella città vanno avanti i bombardamenti dell’esercito fedele al regime di Bashar al Assad e dei suoi alleati, che hanno già causato oltre 500 morti (...)
Malta
Bishop hails servicemen and women as a 'national treasure'
Malta Today
(Matthew Agius) Gozo Bishop Mario Grech urges all Armed Forces of Malta personnel to “continue to be guardians of mankind, most of all the weak, a shield for whoever has his fundamental rights at risk”  -- Gozo Bishop Mario Grech had words of encouragement and high praise for AFM personnel after meeting Maltese servicemen and women on a day-long tour of many of its units. (...)
Sudafrica
IMBISA Bishops focus on young people and leadership issues
Vatican News
(Linda Bordoni) IMBISA bishops gather in South Africa to assess progess in current projects and set new priorities for 2019 plenary assembly. -- Southern African IMBISA members gathered in Johannesburg, South Africa, this week to assess progress and set new goals for a plenary assembly next year. (...)
L'Osservatore Romano
Il Parlamento del Myanmar ha approvato lo stanziamento di 15 milioni di dollari per proseguire la costruzione di un recinto lungo il confine con il Bangladesh, nello stato del Rakhine, da dove circa 700.000 Rohingya sono fuggiti dopo le violenze dello scorso agosto. L’autore della legge di finanziamento ha indicato giovedì che l’importo era stato suggerito congiuntamente dal ministero dell’interno, della difesa e quello incaricato della gestione delle frontiere, tutti controllati dall’esercito. La recinzione di 200 dei 300 chilometri di confine tra Rakine e Bangladesh è già stata completata.
Filippine
Philippine Catholics protest drug killings, death penalty
Reuters
Around a thousand Catholics in the Philippines marched in Manila on Saturday to protest President Rodrigo Duterte’s bloody war on drugs and his efforts to reinstate the death penalty.  The protests come a day after students in the capital and provincial universities held demonstrations against Duterte, and a day before the 32nd anniversary (...)
Congo (Rep. Dem.)
RDC: la marche des catholiques dispersée par des tirs à balles réelles
Le Figaro - AFP
La marche catholique contre la "dictature" et le maintien au pouvoir du président Joseph Kabila en République démocratique du Congo a été dispersée dimanche par les forces de l'ordre. Ces derniers ont fait usage de gazs lacrymogènes à Kisangani et ont tiré à balles réelles faisant au moins deux blessés selon un correspondant de l'AFP.  (...) 
Italia
La voce italiana nella casa comune europea
Il Sole 24 Ore
(Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti-Vasto) Si avvicina la data delle elezioni e nel vortice di messaggi politici che invadono i media nazionali e locali si fa fatica a discernere le vere priorità fra le tante proposte che le parti in campo avanzano per il Paese. L’elenco dei diversi punti programmatici, poi, è tale che probabilmente ben pochi elettori avranno la perseveranza di leggerne o almeno di scorrerne la lista fino alla fine. Eppure, la posta in gioco è quella della qualità della vita della nostra gente, soprattutto dei più deboli, connessa con le prospettive di crescita dell’economia e delle politiche sociali e con l’incidenza che la “casa comune” europea ha avuto ed avrà sul nostro presente e sul nostro futuro.