domenica 30 agosto 2015

Ecuador
Papa Francisco envió dos cartas al Presidente Correa como muestra de agradecimiento por recibimiento en Ecuador
Ecuador Inmediato
Santa Marta: mantel que el hijo del Pres. Correa le obsequiò
Una de ellas fue escrita a "puño y letra" por el Santo Padre -- Este fin de semana, el Presidente de Ecuador, Rafael Correa, reveló las dos cartas que envió el Papa Francisco, días después de visitar el país. La primera fue emitida el 18 de julio, en esta exalta los distintos actos que se realizaron durante su estadía. Mientras que la segunda epístola, con fecha del 29 de julio, el Santo Padre agradece el mantel que el hijo del Presidente le obsequió. (...)
Turchia
Messaggio di S.S. il Patriarca Ecumenico Messaggio Patriarcale in occasione della Giornata di preghiera per la salvaguardia del creato 2015
Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta
Fratelli concelebranti e figli benedetti nel Signore, Come risaputo, il 1° Settembre di ogni anno è stato dedicato, su iniziativa del Patriarcato Ecumenico, - recentemente anche della Chiesa Cattolica Romana -, alla preghiera per la protezione dell’ambiente naturale. Per questo, preghiamo in modo particolare l’Altissimo di allietare la sua creazione, (...) 
Italia
Il Papa, i migranti, e l'aiuto degli angeli custodi

Repubblica.it
(Eugenio Scalfari) Francesco negli Usa invocherà la libertà per i profughi nei loro Paesi d'origine. "Ama il prossimo tuo" è il motto del Pontefice, ma anche della sinistra. Nelle prossime settimane papa Francesco andrà a Cuba, poi a Filadelfia e infine a Washington dove incontrerà Obama e parlerà al Congresso degli Stati Uniti e a New York dove parlerà all'Assemblea dell'Onu e alle grandi potenze del Consiglio di sicurezza. Sappiamo già quale sarà - al Congresso Usa e all'Assemblea (...)
Radio Vaticana
The Vatican Secretary of State, Cardinal Pietro Parolin, said the current migrant crisis is a "global problem", and called on the international community to join forces. Cardinal Parolin was speaking on the side lines of a surprise visit to Rome's Gemelli Hospital, made famous for being the hospital which treated Pope St. John Paul II. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
"In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme. Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di stoviglie, di oggetti di rame e di letti –, quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani impure?».
DOMENICA 30 AGOSTO 2015

sabato 29 agosto 2015

Canada
Si svolgerà dal 14 al 18 settembre prossimo presso il “Centre Nav Canada” di Cornwall (nella diocesi di Alexandria-Cornwall) l’assemblea plenaria della Conferenza episcopale canadese. I lavori saranno presieduti dall’arcivescovo di Gatineau e presidente della Conferenza episcopale, monsignor Paul-André Durocher, che terminerà il suo mandato al termine della riunione.
Tra i lavori che saranno affrontati dai presuli anche l’elezione del nuovo presidente e degli altri membri che faranno parte del comitato esecutivo e del Consiglio permanente per i prossimi due anni.
Cuba
Il venerabile Felix Varela, sacerdote e patriota cubano, sarà ricordato durante la visita di papa Francesco
Zenit
(Sergio Mora) Il postulatore della causa spiega che il processo di beatificazione non si è ancora concluso -- “Benché il processo di beatificazione non sia ancora giunto al termine, sicuramente papa Francesco ricorderà  il venerabile Felix Varela nei suoi interventi”. (...)
Vaticano
Dalla Farmacia vaticana un contributo alle necessità degli immigrati. Carità in laboratorio
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Un barattolo bianco con tappo rosso e un’etichetta adesiva: benzil benzoato al 20 per cento. Per gli addetti ai lavori è uno dei più efficaci trattamenti contro la scabbia. Per la Farmacia vaticana è anche un modo nuovo per esercitare la carità e proseguire nel servizio alla persona umana, senza distinzioni di razza, lingua, età e religione. Il barattolo, infatti, contiene un unguento che la farmacia realizza nei propri laboratori per venire incontro alle necessità delle migliaia di immigrati che giungono ogni anno in Italia.
Il Tempo
In molti hanno criticato Papa Francesco per le sue prese di posizione sui migranti. Per il suo continuo richiamo all'accoglienza. "Ma perché non li accoglie a casa sua?" era la replica di chi da sempre sostiene che l'Italia non può permettersi di ricevere altri profughi. Una risposta, parziale, arriva da Torino dove oggi l'arcivescovo Cesare Nosiglia ha rivolto un (...)
Libano
In programma un summit islamo-cristiano per superare la crisi istituzionale
Fides
Un summit religioso islamo-cristiano si svolgerà lunedì prossimo presso la sede patriarcale maronita di Bkerkè Lo scopo dell'incontro – riferiscono le fonti libanesi consultate dall'Agenzia Fides – è quello di manifestare e far pesare la convergenza dei leader delle diverse comunità religiose cristiane e musulmane in merito all'urgenza condivisa di porre fine alla paralisi istituzionale che immobilizza il Paese dei Cedri. (...)
Stati Uniti
Group hopes Francis takes abolition of nuclear weapons to Congress
NC Reporter
() Ira Helfand hopes Pope Francis will call for the abolition of all nuclear weapons when he addresses Congress in September and Helfand has reason for cautious optimism. The Springfield, Mass., physician is co-president of International Physicians for the Prevention of Nuclear War. (...)
Germania
"I giovani dello Schuelerkreis, un laboratorio ecumenico"
acistampa
(Andrea Gagliarducci) Nella “famiglia teologica” dello Schuelerkreis si è formato nel anno 2008 un “nuovo” Schuelerkreis con teologi giovani, studenti del pensiero di Benedetto XVI, che del Papa emerito non sono stati discepoli, ma che ne studiano il pensiero e lo sviluppano. (...)
Con un abrazo y oración por la reconciliación y superación de la difícil situación que vive la zona de frontera colombo – venezolana, los obispos de san Cristóbal – Estado Táchira, Mons. Mario Moronta, y de Cúcuta – Norte de Santander, Mons. Víctor Manuel Ochoa Cadavid, recordaron los lazos de unidad que existen en esta frontera de 2.219 Km, considerada la más viva de Latinoamérica.
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Luis Badilla - Francesco Saverio Brocal) Venerdì 25 settembre - Ore 16.00 (in Italia: 22.00) - Visita alla Scuola "Nostra Signora Regina degli Angeli", New York, e incontro con bambini e famiglie di migranti
Il Santo Padre viene accolto presso l'ingresso laterale dalla Direttrice della scuola, per entrare nell'aula dei bambini al piano terra e poi raggiungere la palestra
- Canti di accoglienza;
- Breve indirizzo di saluto della Direttrice;
- Discorso Santo Padre (spagnolo)
- Benedizione finale
All'esterno della scuola sono riuniti altri bambini e famiglie che non hanno trovato posto nella palestra.
Al termine, trasferimento in auto al Madison Square Garden (9 Km) (17.15 - in Italia: 23.15)
***
Santa Messa - ore 18.00 (in Italia: 00.00 sabato 26 settembre)
Madison Square Garden
Il Santo Padre, attraverso una rampa, arriva dietro al palco, dove è ricevuto dal Direttore del Board del Madison Square Garden e percorre il giro della platea su una vetturetta elettrica aperta.

Colombia
Mensaje por la reconciliación y la paz en el caribe colombiano
Conferencia Episcopal de Colombia
La Iglesia Católica del Caribe Colombiano, sus Obispos, sus vicarios depastoral, las Pastorales Sociales, la Red Nacional de Programas de Desarrollo yPaz, los Programas de Desarrollo y Paz del Caribe Colombiano, nos hemos reunidoen la ciudad de Barranquilla los días 26, 27 y 28 de agosto para asumir lossufrimientos y las esperanzas que, en el camino de la reconciliación y la paz,experimentan sus pueblos, sus familias y todos los hombres y mujeres del CaribeColombiano.
Venezuela
Comunicado de la Conferencia venezolana de religiosas y religiosos
Conferencia Episcopal Venezolana
El Señor su Dios es el Dios de los dioses y el Señor de señores, él es Dios soberano, poderoso y terrible que no hace distinciones, ni se deja comprar con regalos, que hace justicia al huérfano y a la viuda, que ama y da alimento y vestido al extranjero que vive entre ustedes. Ustedes amen al extranjero porque también ustedes fueron extranjeros en Egipto (Deut 10,17-19)
Nosotros, religiosos y religiosas en Venezuela, deseamos expresar nuestro dolor y bochorno ante esta situación que viven nuestros hermanos colombianos en la frontera y nos negamos a permanecer indiferentes ante los hechos de violencia que se están generando allí de manera indiscriminada. Hemos visto y escuchado el clamor de nuestros hermanos colombianos que vivían en nuestra tierra y que de forma abusiva han sido expulsados de sus casas y de nuestro país.
Sito dell'Episcopato brasiliano
Em coletiva de imprensa, realizada hoje, 27 de agosto, a Presidência da Conferência Nacional dos Bispos do Brasil (CNBB) divulgou nota aprovada pelo Conselho Episcopal de Pastoral (Consep) sobre o momento atual da vida do País. Na mensagem, a Conferência afirma que se paga “um alto preço pela falta de vontade política de fazer as reformas urgentes e necessárias, capazes de colocar o Brasil na rota do desenvolvimento com justiça social quais sejam as reformas política, tributária, agrária, urbana, previdenciária e do judiciário”. (...)
Vaticano
Pedofilia: autopsia conferma, Wesolowski stroncato da infarto. Lunedì i funerali
AGI
E' "confermata la causa naturale del decesso, riferibile a evento cardiaco" dell'ex arcivescovo Josef Wesolowski. Lo conferma l'esame autoptico sulla salma, ordinato dal Promotore di Giustizia. La salma di Wesolowski, arcivescovo polacco dimesso dalla stato clericale nel 2014 dopo la condanna nel primo grado per pedofilia e trovato cadavere davanti alla tv, (...)
Vaticano
Sabato 29 agosto: giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Lettera del Papa
*** Comunicato della Sala Stampa circa l’esame autoptico sulla salma di Mons. Józef Wesołowski
A seguito dell’improvvisa scomparsa, avvenuta nella tarda serata di giovedì 27 agosto u.s., del già Nunzio Apostolico Józef Wesołowski, l’Ufficio del Promotore di Giustizia vaticano, nell’ambito degli adempimenti di propria competenza, ha disposto l’effettuazione di un esame autoptico, nominando una Commissione peritale di tre esperti, coordinata dal Prof. Giovanni Arcudi, docente di Medicina Legale nell’Università di Roma “Tor Vergata”.
Gli accertamenti sono stati effettuati nel pomeriggio di ieri e, dalle prime conclusioni tratte dall’esame macroscopico, risulta confermata la causa naturale del decesso, riferibile ad evento cardiaco.
Nei prossimi giorni l’Ufficio del Promotore di Giustizia acquisirà le ulteriori risultanze degli usuali esami di laboratorio effettuati da detta Commissione.
MercoPress
Invito a las autoridades públicas y a las fuerzas de seguridad a actuar con justicia, prudencia y espíritu de paz”, dijo Zecca en un comunicado sobre los incidentes del pasado lunes, cuando la policía reprimió una concentración en protesta por las irregularidades detectadas en los comicios a la Gobernación tucumana. (...)
Libano
Beatificazione mons. Melki. Younan: consolazione per i cristiani perseguitati
Radio Vaticana
Oggi pomeriggio ad Harissa, in Libano, viene proclamato Beato il vescovo siro cattolico Flavien Michel Melki, martirizzato cento anni fa, il 29 agosto 1915, durante le persecuzioni dell'Impero Ottomano. Il prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, cardinale Angelo Amato, (...)
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Khalil Tahir Sindhu, membro del governo del Punjab, è un avvocato che ha difeso numerose vittime di blasfemia ed è stato compagno del defunto Shahbaz Bhatti. Ora chiede di incontrare Papa Francesco. Paolo AffatatoPotrebbe essere lui il prossimo obiettivo dei talebani pakistani. Secondo una nota diffusa dal ministero degli interni pakistano, Khalil Tahir Sindhu, ministro cattolico per i diritti umani e per le minoranze religiose nella provincia del Punjab, è in serio pericolo. (...)
Radio Vaticana
L‘immigrazione è "un problema umanitario, un esodo terrificante da cui nessuno Stato europeo si può sentire esente, tanto più la Germania e gli Stati che stanno meglio"; per questo "siamo tutti contenti di sentire le parole dalla Sig.ra Merkel perché è un cambio di marcia, un cambio di registro per affrontare un problema drammatico". Ad affermarlo - riferisce l'Agenzia Sir - è il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova (...)
Agência Ecclesia
O vigário apostólico da Península Arábica, D. Camillo Ballin, disse à Agência ECCLESIA que o autoproclamado ‘Estado Islâmico’ (EI) representa um perigo para a sobrevivência das comunidades cristãs no Médio Oriente. “É um risco muito forte, porque o Estado Islâmico está a expandir-se e usam os métodos que todos conhecem. Por isso, os cristãos têm medo e fogem, (...)
Iraq
Da segno di persecuzione a simbolo di fede. Quella “N” sulle tende dei rifugiati
L'Osservatore Romano
Una “N” sulle tende. Come “nazareno”. Il segno usato dagli estremisti islamici per segnalare le case degli “infedeli”. Ora simbolo di orgoglio, di appartenenza. Lo disegnano i rifugiati, i cristiani cacciati dalle zone dell’Iraq dove il sedicente Stato islamico ha preso il sopravvento.
Un libro sempre intrigante. Anticipiamo ampi stralci dell’intervento (pubblicato integralmente sul sito del giornale) che l’arcivescovo di Chieti-Vasto pronuncia il 29 agosto a Bari in occasione della Settimana liturgica nazionale, sul tema «Ogni celebrazione liturgica è una festa nuziale. La dimensione eucaristica della vita degli sposi e della famiglia».
(Bruno Forte) La liturgia del cielo, come quella della terra, muove da una domanda di fondo, quella che ispira ogni ricerca della verità da parte del cuore umano: è la domanda sul senso della vita e del tempo, in particolare sul senso del dolore.
Venezuela
L’arcivescovo di Caracas sulla crisi tra Venezuela e Colombia. A pagare non siano i migranti
L'Osservatore Romano
Un appello a rispettare i diritti umani e a evitare un’escalation della tensione tra il Venezuela e la Colombia è stato lanciato dal cardinale Jorge Liberato Urosa Savino, arcivescovo di Caracas. Dopo la chiusura della frontiera fra Colombia e Venezuela, decisa dal presidente venezuelano Nicolas Maduro, e il ritorno forzato di oltre un migliaio di colombiani dal Venezuela, non si allenta la tensione fra i due Paesi. Secondo il porporato si sono verificati una serie «di eccessi e abusi nei confronti di cittadini colombiani», fatti «riprovevoli», che «vanno fermati immediatamente. È necessario che venga rispettata la dignità di tutte queste persone. Se è vero che vi sono al confine molti focolai di violenza, è bene che vengano presi i criminali, ma non ci si deve scagliare contro i comuni cittadini».
Radio Vaticana Italia e InBlu Radio, network delle radio cattoliche italiane, in preparazione all’apertura della Porta Santa per il Giubileo della Misericordia dell’8 dicembre prossimo, trasmettono in collaborazione l’adattamento radiofonico della Lettera Enciclica del Papa “Laudato Sì” sulla cura della ‘casa comune’. L'iniziativa si rivolge, tra l’altro, alle persone non vedenti, ipovedenti e con difficoltà visiva che possono "leggere" l'Enciclica ascoltando la radio. Si tratta di 14 puntate che ripropongono in forma integrale la lettura del testo arricchito da voci, suoni e suggestioni  tipiche dell’ambiente naturale. L'adattamento radiofonico e la regia sono di Mara Miceli, con il contributo di Daniela Pagliara.
Fatto Quotidiano
(Francesco Grana) Dalla morte di Jozef Wesolowski, l’ex nunzio apostolico sotto processo in Vaticano per pedofilia e pedopornografia, escono sconfitte due persone. La prima è l’ex diplomatico della Santa Sede per il quale si prospettava verosimilmente entro il 2015 una condanna a 10 anni. Pena che molto probabilmente sarebbe stata di fatto convertita (...)
Tv2000
Sulla questione immigrazione “l'importante è la collaborazione di tutti. Non dobbiamo dividerci, non dobbiamo polemizzare, dobbiamo unirci consapevoli dei nostri limiti e dell'entità del fenomeno, della difficoltà di dare una risposta e insieme cercare le soluzioni possibili”. Lo ha detto il Segretario di Stato vaticano, il card. Pietro Parolin, ai microfoni del Tg2000, il telegiornale di Tv2000, a margine di una visita al Policlinico Agostino Gemelli.
NC Register
(Raymond J. De Souza) In response to the series of Planned Parenthood videos that clearly reflect the utilitarian ethos of the global abortion organization, Archbishop Blase Cupich of Chicago advanced an extreme application of the “consistent ethic of life.” Yet his own interventions on social teaching indicate that the principal criticism of the “consistent ethic” (...)
AsiaNews
Rispondendo all’appello lanciato il 26 agosto all’udienza generale da papa Francesco, chiese e parrocchie delle Filippine si uniscono alle speciali celebrazioni in programma il primo settembre per la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato. A Manila la ricorrenza coincide con il via delle iniziative volute dall’arcidiocesi per festeggiare la “Stagione del creato”. (...)
Italia
Il prefetto della Congregazione per il clero alla Perdonanza celestiniana. Non è questione di matematica
L'Osservatore Romano
Con lo sguardo al prossimo anno santo della misericordia, è stata celebrata all’Aquila la Perdonanza celestiniana. «L’architrave che sorregge la vita della Chiesa è la misericordia» ha detto, citando la bolla giubilare Misericordiae vultus, il cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione per il clero, il quale nella serata di venerdì 28 agosto ha aperto la porta santa della basilica di Collemaggio. «Prepariamoci a vivere questo anno dedicato alla misericordia di Dio — ha esortato il porporato nell’omelia pronunciata durante la messa — celebrandone oggi uno dei suoi aspetti più alti e toccanti, il perdono», che è «il canale attraverso cui l’amore di Dio inonda il cuore dell’umanità».
ChristianToday
A new study has revealed that majority of American Catholics are okay with same-sex marriage and believe that Pope Francis supports such a relationship as well. The study was conducted and released this month by the Public Religion Research Institute, an American non-profit, non-partisan organisation dedicated to research and education. (...)
Vaticano
Il segretario di Stato in visita al policlinico Gemelli. Punto fermo
L'Osservatore Romano
«Niente può rivelarsi tanto disastroso per la fede e per la cultura sanitaria e medica, quanto il perdere di vista la totalità della persona». E purtroppo «la cultura medica dei nostri giorni», pur di fronte a crescenti responsabilità etiche, «tende a trasformare il medico sempre più in un tecnico che offre soluzioni al di fuori di ogni possibile orizzonte di senso e di visione dell’uomo».
Libano
Appello del cardinale Amato alla beatificazione in Libano.  Il grido dei cristiani invoca solidarietà
L'Osservatore Romano
Come accadeva cent’anni fa, «le tenebre sono calate in molte terre di antica civiltà cristiana» e i fedeli vengono «discriminati, perseguitati, cacciati, uccisi». Anche le loro case vengono segnate «non con il sangue dell’agnello pasquale per essere salvate, ma con la “N” rossa (che significa nazareni, cristiani), a indicare la loro condanna». È la denuncia del cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, che sabato, 29 agosto, a Daroun-Harissa, in Libano, ha presieduto — in rappresentanza di Papa Francesco — la beatificazione di Flavien Mikhaiel Melki, della congregazione di Sant’Efrem, vescovo di Djezireh dei Siri.
Zenit
(Sergio Mora) Entrevista al postulador de la beatificación del patriota cubano: 'No está programada su beatificación en este viaje'. La positio sobre el 'hermano Victorino' será presentada en breve. La figura del venerable Félix Varela, sacerdote y patriota cubano, estará presente durante la visita que papa Francisco hará en Cuba del 19 al 22 (...)
Vaticano
Autopsy: Ex-papal-envoy on trial for sex abuse of minors died of heart attack at Vatican
AP - U.S. News
(Frances D'Emilio) The former papal envoy to the Dominican Republic, who went on trial at the Holy See this summer for alleged sexual abuse of minors, died of a heart attack, according to initial autopsy results, the Vatican said Saturday. A Vatican statement indicated that laboratory results, (...) 
AsiaNews
(Joseph Mahmoud) Oggi in Iraq è necessario “un governo di emergenza nazionale”, che sia in grado di rappresentare “tutte le componenti” del Paese, siano esse sciite, sunnite o curde, arabe o turcomanne, cristiane o yazide, per garantirne la salvezza e l’unità in un periodo critico. È quanto scrive il patriarca caldeo Mar Louis Raphael I Sako, in una lettera inviata alle massime autorità di Baghdad (...)
El Universal
El obispo del Táchira, Mario Moronta, se reunió con su homólogo de Cúcuta, Víctor Manuel Ochoa, este viernes en la frontera. El encuentro se inició una vez que Moronta pasó del lado colombiano en el puente Simón Bolívar para recibir a Ochoa y posteriormente trasladarse con su colega colombiano hasta el Destacamento 212 de la Guardia Nacional. Aseguró que los sacerdotes estaban actuando no porque tuviesen algún interés particular o partidista, sino simplemente porque "son pastores (...)
Gerusalemme
Protesta a Cremisan. Pizzaballa: muro israeliano è inaccettabile
Radio Vaticana
Manifestazione di protesta, questa domenica nella Valle di Cremisan, vicino Betlemme, contro la ripresa dei lavori del Muro di separazione tra Israele e i Territori palestinesi. L’area accoglie la parrocchia di Beit Jala, i terreni di tante famiglie palestinesi, in gran parte cristiane, un monastero, un convento e una scuola elementare. (...)
La Tribuna.hn
El obispo de la Diócesis de San Pedro Sula, monseñor, Ángel Garachana, hizo un llamado ayer al gobierno para que ofrezca propuestas concretas de estudio, salud, educación y promoción para los privados de libertad y para los hondureños que retornan por la fuerza de los Estados Unidos. “En la medida en que trabajen en eso a mediano o largo plazo estaríamos ofreciendo (...)
Vaticano
Cardinale Parolin: Unione Europea e immigrazione. Basta polemiche e unire le forze. La Chiesa deve parlare
SIR
(Maria Chiara Biagioni) L'intervento del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato della Santa Sede, a margine della visita al policlinico Gemelli di Roma. L'orrore che si sta consumando in Europa "ci lascia allibiti: che possa succedere questo ai nostri giorni è qualcosa di incredibile". Quindi un pensiero alla Siria sulla cui situazione, "come su tante altre, c’è sempre la tendenza a dimenticare". La speranza nelle trattative di Ginevra 2 (...)
Radio Vaticana
Il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato della Santa Sede, si è recato in visita oggi al Policlinico universitario Gemelli di Roma. Ad accoglierlo questa mattina i componenti del Consiglio della Fondazione Policlinico universitario “Agostino Gemelli”, al quale il 1° agosto è stata affidata la gestione diretta dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Alle 11 ha celebrato la Messa per i degenti e il personale dell’ospedale. (...)
Vaticano
«Wesolowski morto per un attacco cardiaco»
Vatican Insider
(Andrea Tornielli)  Le prime conclusioni dell'autopsia effettuata ieri pomeriggio in Vaticano dal professor Giovanni Arcudi: «Cause naturali» -- «Dalle prime conclusioni tratte dall’esame macroscopico, risulta confermata la causa naturale del decesso, riferibile ad evento cardiaco». È questa la frase chiave del breve comunicato della Sala Stampa della Santa Sede (...) 
Clarín.com
El Papa Francisco mueve a los argentinos a ser más solidarios. La colecta de Cáritas de este año, que se realizó el segundo fin de semana de junio, lo demuestra. La recaudación creció como nunca, un 39,6%, y permitió superar el peso por habitante, al sumar $ 52.139.540. Ello se debió, en buena medida, a haber tenido como lema una frase del pontífice: “Todo lo que se comparte se multiplica”, (...)
Israele
Papa: Il 3 settembre riceve Presidente Israele Rivilin
Ansa
Papa Francesco riceverà in udienza giovedì 3 settembre in Vaticano il presidente di Israele Reuven Rivlin. L'appuntamento è fissato alle 10.00 nel Palazzo apostolico vaticano. Si tratta della prima visita del presidente israeliano eletto nel giugno 2014 al Pontefice. Bergoglio ha avuto numerosi incontri e anche un rapporto di fraterna amicizia col predecessore di Rivlin, Shimon Peres.
Fatto Quotidiano
(Francesco Grana) E’ stato un infarto a stroncare Jozef Wesolowski. La morte dell’ex nunzio apostolico nella Repubblica Dominicana, sotto processo in Vaticano per pedofilia e pedopornografia, secondo quanto risulta dall’autopsia sarebbe “riferibile a evento cardiaco”. L’esame sul corpo di Wesolowski era stato ordinato dal Promotore di giustizia (...)
Catholic Free Press
(Tanya Connor) Pope Francis hasn’t arrived in the United States yet, but he’s already showing up on vacation with local families. He’s doing so as “Flat Francis” – a picture of him – thanks in part to people from St. Rose of Lima Parish in Northborough. On a more serious note, the parish is also posting news about the Pope and his opposition to the death penalty. And prayer cards for his visit are (...)
Spagna
La restauratrice maladroite d'une peinture du Christ touchera des droits d'auteur
AFP - Libération
Cecilia Gimenez, peintre amateur qui s'était efforcée de restaurer l'œuvre mais n'avait pas obtenu le résultat escompté, a prévu de reverser la somme a des associations caritatives. -- Après avoir provoqué l’hilarité il y a un an en défigurant un portrait du Christ qu’elle tentait de restaurer, une octogénaire espagnole s’apprête à recevoir près de la moitié des revenus tirés des droits de cette image devenue mondialement célèbre. (...)
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa circa l’esame autoptico sulla salma di Mons. Józef Wesołowski
Sala stampa della Santa Sede
A seguito dell’improvvisa scomparsa, avvenuta nella tarda serata di giovedì 27 agosto u.s., del già Nunzio Apostolico Józef Wesołowski, l’Ufficio del Promotore di Giustizia vaticano, nell’ambito degli adempimenti di propria competenza, ha disposto l’effettuazione di un esame autoptico, nominando una Commissione peritale di tre esperti, coordinata dal Prof. Giovanni Arcudi, docente di Medicina Legale nell’Università di Roma “Tor Vergata”.
Gli accertamenti sono stati effettuati nel pomeriggio di ieri e, dalle prime conclusioni tratte dall’esame macroscopico, risulta confermata la causa naturale del decesso, riferibile ad evento cardiaco.
Nei prossimi giorni l’Ufficio del Promotore di Giustizia acquisirà le ulteriori risultanze degli usuali esami di laboratorio effettuati da detta Commissione.

Inglese
Following the sudden death of former Apostolic Nuncio Jozef Wesołowski, which occurred late on Thursday August 27, the Office of the Vatican Promoter of Justice, acting under the competence of its authority, ordered an autopsy to be done on the deceased’s body and appointed a comission of three experts, led by Professor John Arcudi, Professor of Forensic Medicine at Rome’s Tor Vergata University.
The autopsy took place yesterday (Friday) afternoon and, from initial examniation of the corpse, it was determined the natural cause of death was attributed to a heart attack.
In the coming days, the Office of the Promoter of Justice will receive further results of of the usual laboratory tests carried out by the Forensic medical commission..
(Translation by Fr. Rosica)
Vaticano
Un sacerdote iraquí le cuenta al Papa el drama de los refugiados

Aica On line
El sacerdote caldeo iraquí Samir Yousif le contó al papa Francisco la situación de los refugiados y perseguidos por los yihadistas del Estado Islámico, a quienes recibe en su parroquia de la región de Kurdistán. “Huyen de una muerte segura”, le aseguró y le acercó al pontífice dos álbumes de fotos que documentan la “catástrofe apocalíptica” que está sufriendo su país. (...)
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Lettera del Santo Padre all’Inviato Speciale al VI Congresso Eucaristico Nazionale del Messico (Monterrey, 9-13 settembre 2015)
L’11 luglio scorso è stata pubblicata la nomina dell'Em.mo Card. Francisco Javier Errázuriz Ossa, Arcivescovo emerito di Santiago de Chile, ad Inviato Speciale del Santo Padre al VI Congresso Eucaristico Nazionale del Messico, che sarà celebrato a Monterrey dal 9 al 13 settembre 2015.
Pubblichiamo di seguito la Lettera di Papa Francesco al Card. Francisco Javier Errázuriz Ossa:
Malta
Mgr. Mario Grech: Letter to Children on the occasion of the World Day of Prayer for the Care of Creation (1st September 2015)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Dear Children,
The summer holidays are almost at an end and soon you will be meeting up once more with your classmates and teachers at your schools.
Shortly ago I was visiting a family and our conversation turned on school. In this family there are two children, a boy and a girl, whom I’m going to call Matthew and Francesca so that their real identity remains secret.
Vatican Insider
(Domenico Agasso jr) Francesco in un tweet chiede più generosità. A Radio Vaticana parla Perego, direttore Migrantes: «Un dramma che rileva come le persone in fuga continuano il loro cammino». Papa Francesco segue «con viva preoccupazione il dramma che sta colpendo migliaia di persone in fuga dalle loro terre». Lo sottolinea Radio Vaticana, osservando che si tratta di un esodo biblico (...)
entornointeligente.com
"Ha habido una gran cantidad de excesos y maltratos a ciudadanos colombianos deportados, que son totalmente reprochables y que deben cesar de inmediato. Es necesario que se respete la dignidad de todas esas personas. Si bien es cierto que hay en la frontera muchos focos de delito, pues hay que buscar a los delincuentes y no simplemente arremeter contra ciudadanos comunes. (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco acompanha "com muita preocupação" o problema dos refugiados na Europa, um "êxodo bíblico", informou hoje a Rádio Vaticano. "O Papa Francisco acompanha com muita preocupação o drama que afeta milhares de pessoas que fogem das suas terras. Trata-se de um êxodo bíblico que obriga famílias inteiras a arriscar a vida (...)
Stati Uniti
Dan bienvenida al Papa con gran mural en centro de Manhattan

eldiario
Más grande y atractivo que cualquier aviso en Times Square, será la pintura gigante de 225 pies de altura del Papa Francisco que se realiza actualmente la pared de un edificio en la esquina de la Octava avenida con la calle 34, junto a Penn Station y el Madison Square Garden (MSG). Desde principios de semana un grupo de pintores trabaja desde el amanecer hasta el atardecer en el aviso que anunciará la misa en el MSG que ofrecerá el Santo Padre el 25 de septiembre. (...)
Stati Uniti
Papa Francesco al Congresso Usa, 50.000 mila persone attese al Campidoglio
askanews - Diario del Web
A Capitol Hill, sulla collina che ospita il Congresso degli Stati Uniti, lo hanno già definito «il discorso sullo stato dell'Unione agli steroidi», per spiegare la complessa organizzazione dell'evento. Il discorso sullo stato dell'Unione è la relazione che il presidente degli Stati Uniti, di fronte al Congresso (...)
Filippine
Thousands protest in Philippines over religious freedom
Reuters - Firstpost
Thousands of people belonging to a powerful local indigenous Christian organisation occupied a busy portion of the main highway in Manila on Friday to protest what they allege to be government's meddling over internal affairs of their church. Members of Iglesia ni Cristo (Church of Christ) (...)