giovedì 19 aprile 2018

Germania
Le pape convoque le cardinal allemand Marx pour une dispute autour de l'eucharistie
AFP - Le Point
foto archivio
Le pape François a invité à Rome le cardinal catholique allemand Reinhard Marx pour discuter d'une décision controversée d'autoriser l'eucharistie à des non catholiques, a annoncé jeudi la conférence épiscopale allemande. Le cardinal Marx "salue le souhait du pape François, qui a proposé une discussion à Rome sur le sujet", a-t-elle souligné dans un communiqué. (...)
Italia
Il Papa nella terra di don Tonino Bello. La Chiesa del grembiule
L'Osservatore Romano
(Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi) Il 20 aprile 1993 moriva in fama di santità il vescovo Tonino Bello, pastore della diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi dall’ottobre 1982. Sono trascorsi 25 anni da quell’evento definito, durante l’omelia funebre, «un tramonto luminoso, quasi più fascinoso di un’alba», che lasciò la Chiesa locale e italiana orfana di un vescovo che aveva indicato Gesù come l’unico “incredibile amore” capace di infiammare i cuori dei credenti, ma anche di coloro che erano lontani dalla fede.
Italia
L'Osservatore Romano
(Mons. Vito Angiuli, Vescovo di Ugento Santa Maria di Leuca) Papa Francesco sosterà in preghiera nel cimitero di Alessano presso la tomba di don Tonino Bello. La visita del Pontefice è un dono straordinario e una grazia speciale per la Chiesa di Ugento - Santa Maria di Leuca, perché richiama due avvenimenti significativi: la precedente visita di Benedetto XVI alla basilica di Leuca (14 giugno 2008) e il venticinquesimo anniversario del dies natalis di don Bello (20 aprile 1993). Additando la sua luminosa testimonianza di vita, Papa Francesco riconferma l’importanza di vivere con gioia il Vangelo, camminando sulle vie del concilio Vaticano II per diventare sempre più una “Chiesa in uscita”.
Cipro
Cyprus church defrocks priest for 1st time over sex offense
AP - Yahoo
A senior cleric says Cyprus' Orthodox Christian Church has for the first time defrocked a priest for sexually abusing his step-daughter when she was a child. Kykkos Bishop Nikiforos said Wednesday the Holy Synod's decision was unanimous. The case shocked the conservative east-Mediterranean island nation after the 29-year-old victim was found dead in her home last month. (...)
Arabia Saudita
Il cardinale Tauran ha incontrato il sovrano saudita nel palazzo reale di Riad. Significativa apertura al dialogo
L'Osservatore Romano
Un incontro senza precedenti ha caratterizzato mercoledì 18 aprile la visita in Arabia Saudita del cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso, ricevuto nel palazzo reale da sua maestà il re Salman Bin Abd Al-Aziz, che ha anche il titolo di custode delle due sacre moschee delle città sante musulmane Medina e La Mecca.
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) La Conferenza episcopale tedesca smentisce le ricostruzioni di stampa di una bocciatura vaticana della bozza di sussidio pastorale approvato dall’assemblea di primavera. La Conferenza episcopale tedesca ha smentito, per bocca del suo portavoce, ricostruzioni di stampa secondo le quali il Vaticano avrebbe respinto il documento relativo alla ospitalità eucaristica per il coniuge non cattolico delle coppie composte da persone che appartengono a due diverse confessioni cristiane, solitamente cattolica e protestante. Sulla questione – un caso tutt’altro che raro in Germania e un tema sul quale la Chiesa definisce la propria presenza nella società attuale – prossimamente si terrà, per desiderio del Papa, un incontro in Vaticano. (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. L’evangelizzazione non si fa in poltrona
L'Osservatore Romano
«L’evangelizzazione non si fa in poltrona» basandosi su «teorie», ma lasciando fare allo Spirito Santo. Lo stile giusto è andare verso le persone ed essere loro vicini, partendo sempre dalle «situazioni concrete»: quasi «un corpo a corpo» che si fa con la vita e la parola. È un «trattato» semplice e diretto sull’evangelizzazione quello proposto da Papa Francesco nella messa celebrata giovedì 19 aprile a Santa Marta.
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "La misericordia apre la porta del cuore perché ci fa sentire fratelli e figli di un solo Padre." (19 aprile 2018)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Nicaragua
Monseñor Silvio Báez exhorta a pareja presidencial a no poner “en peligro la paz del país”
La Prensa
Mientras turbas de la Juventud Sandinista al servicio del gobierno Ortega-Murillo apaleaban y robaban a jóvenes que protestaban contra las reformas del Instituto Nicaragüense de Seguridad Social (INSS), monseñor Silvio Báez se pronunció en Twitter en un claro mensaje a la pareja presidencial para que detuviera la violencia.(...)
Germania
Germania: Dbk, chiarimenti sulla “Guida pastorale per i matrimoni inter-confessionali e la comune partecipazione all’eucarestia”
SIR
Matthias Kopp, portavoce della Conferenza episcopale tedesca (Dbk), chiarisce in quattro punti oggi i dibattiti e le voci che ruotano attorno alla “Guida pastorale per i matrimoni inter-confessionali e la comune partecipazione all’eucarestia”, documento su cui ha lavorato l’assemblea plenaria di primavera della Dbk. “Circa la lettera da parte di sette membri della Conferenza a vari dicasteri in Vaticano e le sue reazioni al riguardo”, il cardinale Reinhard Marx  (...)
Mondo
Coopération inédite entre États pour retrouver les disparus en Méditerranée
AFP - VoA
Plusieurs pays européens du pourtour méditerranéen devraient lancer en juin une coopération interétatique inédite en vue de retrouver des milliers de migrants disparus, a annoncé mercredi la Commission internationale sur les personnes disparues (ICMP) basée à La Haye. "Si nous parvenons à lancer cette initiative, et cela s'annonce très bien, cela sera historique", a affirmé Kathryne Bomberger, directrice générale de l'ICMP, à l'origine du projet. (...)
Ucraina
Patriarch Filaret supports Poroshenko's appeal to Patriarch Bartholomew to create independent UOC 
Unian
His Holiness Patriarch of Kyiv and All Rus-Ukraine Filaret has supported the appeal of Ukrainian President Petro Poroshenko to Ecumenical Patriarch Bartholomew to recognize the independence of the Ukrainian Orthodox Church (UOC). The creation of an independent unified Ukrainian Orthodox Church will be on the agenda of the Verkhovna Rada's Thursday session, according to the TV news service TSN. (...) 
Kazakistan
New report reviews religion and secularism in Kazakhstan
Nation
(Amir Khaidar) Kazakhstan can offer the world a completely different model of state secularism and may serve as an example for other Muslim-majority states, according to a recent study published by the Stockholm-based Institute for Security and Development Policy (ISDP). After the fall of the Soviet Union, independent Kazakhstan, like other Central Asian countries, adopted a secular form of government. It then faced the challenge of implementing a state approach to religion. The term “secularism” includes (...)
Italia
Avvenire
(Gianni Cardinale) Monsignor Tonino Bello «parlando ai suoi sacerdoti metteva in parallelo la stola e il grembiule, ovvero l' altare con la strada, con l' officina, con il luogo del lavoro, del sudore, della sofferenza». Egli «davvero ha preconizzato i tempi di papa Francesco». Parola di Domenico Cornacchia, vescovo di Molfetta- Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, la diocesi guidata da Bello dal 1982 al 1993. Avvenire lo ha intervistato alla vigilia della visita pastorale che domani porterà il Pontefice a Molfetta e Alessano in occasione del 25° anniversario della prematura scomparsa di "don Tonino".
Crux
(Charles Collins) Everything is ready to receive Alfie Evans at a Vatican-owned children’s hospital in Rome, according to the bishop tasked with acting as a go-between for the Evans family and the Vatican’s Secretariat of State. Bishop Francesco Cavina of Carpi, in northern Italy, helped arrange a meeting with Pope Francis and Alfie’s father, Thomas Evans, on Wednesday (...)
Efe
El papa Francisco realizará mañana una visita de pocas horas a las localidades de Molfetta y Alessano, en la región de Apulia, en el sur de Italia, en el 25 aniversario de la muerte del obispo italiano don Tonino Bello, conocido por su entrega a los más pobres. Francisco viajará en helicóptero hasta Alessano, el pueblo natal del obispo y donde llegará a las 8:30 hora italiana (6:30 GMT), visitará la tumba de don Tonino , se reunirá con sus familiares y dará un discurso. (...) (Foto: Mns. T. Bello con Mons. L. Bettazzi)
Vaticano
Udienza ai Monaci della Confederazione Benedettina
Sala stampa della Santa Sede
Alle ore 12 di oggi, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Monaci della Confederazione Benedettina, in occasione del 125° anniversario della fondazione della Confederazione Benedettina e della posa della prima pietra della Badia Primaziale di Sant’Anselmo, a Roma. Pubblichiamo di seguito il discorso che il Papa ha rivolto ai presenti nel corso dell’Udienza:
Discorso del Santo Padre
Reverendo Abate Primate,
cari Padri Abati,
cari fratelli e sorelle,
vi do il benvenuto in occasione del 125° anniversario della fondazione della Confederazione Benedettina e ringrazio l’Abate Primate per le sue cortesi parole. Vorrei esprimere tutta la mia considerazione e riconoscenza per il rilevante contributo che i Benedettini hanno apportato alla vita della Chiesa, in ogni parte del mondo, per quasi millecinquecento anni.In questa celebrazione del Giubileo della Confederazione Benedettina vogliamo ricordare, in modo speciale, l’impegno del Papa Leone XIII, che nel 1893 volle unire tutti i Benedettini fondando una casa comune di studio e preghiera, qui, a Roma. Ringraziamo Dio per questa ispirazione, perché ciò ha portato i Benedettini di tutto il mondo a vivere un più profondo spirito di comunione con la Sede di Pietro e tra di loro. (...)

Italia
Papa ad Alessano e Molfetta. Don Tonino Bello: la croce e la fisarmonica, la stola e il grembiule
SIR
(M. Michela Nicolais) Aspettando Francesco il 20 aprile, quando il Papa renderà omaggio a don Tonino Bello ad Alessano e Molfetta, la testimonianza del parroco di Tricase, don Flavio Ferraro, e di don Salvatore Leopizzi, parroco a Gallipoli e amico di una vita. La croce e la fisarmonica. Questo, nel disegno di un bambino, è don Tonino Bello. La straordinarietà di un uomo normale. Siamo a Tricase, il luogo del suo primo amore, come lui lo ha chiamato più volte. (...)
ici manitoba
(Marie-Lise Mormina) Sans attendre les excuses papales, l'archidiocèse de Saint-Boniface au Manitoba a demandé pardon aux peuples autochtones de son diocèse, il y a quelques années. Les efforts de réconciliation sont en cours depuis sept ans. La paroisse catholique St. Alexander, dans la Première Nation de Sagkeeng, en est un bon exemple. Jennifer Courchene-Smith, de la Première Nation de Sagkeeng, a entamé un processus de guérison avec la religion, en dépit de l'héritage des pensionnats autochtones, qu'elle combat au quotidien. (...)
Italia
Guerra in Siria: l’impegno della Chiesa italiana per la pace
SIR
(Gualtiero Bassetti, presidente della Cei) La pace – e torno ancora su parole di Papa Francesco – rimane un lavoro artigianale, che richiede passione, pazienza, esperienza, tenacia. Più che in altri momenti, questo è il tempo in cui crederci fino in fondo, immaginando iniziative di incontro e di scambio, convinti che ogni volta che apriamo il cuore oltre i confini di casa torniamo arricchiti per affrontare con più forza anche le problematiche che angustiano (...)
Vaticano
Gambino: custodire la vita umana, soprattutto nella sua fragilità
Vatican News
(Alessandro Gisotti) Intervista con il sottosegretario del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, Gabriella Gambino, sull'impegno del laicato e, in particolare delle donne, al servizio della Santa Sede. -- Il ruolo dei laici al servizio della Santa Sede, l’attualità del “genio femminile” nella Chiesa, il delicato tema della bioetica. Sono i punti chiave affrontati da Gabriella Gambino, sottosegretario del Dicastero per i Laici, la Famiglia (...)
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede. Udienze, rinuncia e nomina
Sala stampa della Santa Sede
Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- Em.mo Card. Sean Patrick O’Malley, O.F.M. Cap., Arcivescovo di Boston (Stati Uniti
d’America), Presidente della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori;
- Em.mo Card. Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, Vicario Apostolico di Vientiane
(Laos);
- S.E. Mons. Luis Francisco Ladaria Ferrer, S.I., Prefetto della Congregazione per la
Dottrina della Fede;
- Il Professor Matteo Truffelli, Presidente Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana
con S.E. Mons. Gualtiero Sigismondi, Assistente Ecclesiastico Generale;
- Il Signor Francisco Argüello, Iniziatore del Cammino Neocatecumenale.
Il Papa riceve oggi in Udienza:
- Monaci della Confederazione Benedettina.
Pakistan
Faisalabad, la prima cappella cristiana in un’università islamica
AsiaNews
(Kamran Chaudhry) Il 15 aprile mons. Arshad ha inaugurato la chiesa di St. Mary nell’atrio della Agriculture University. Finora in Pakistan era consentito edificare solo le moschee. La chiesa “assicurerà le necessità religiose degli studenti cristiani e dei lavoratori”. -- Per la prima volta nella storia del Pakistan, all’interno di un’università islamica è stata aperta una cappella cristiana. Si tratta della chiesa di St. Mary, ospitata nell’atrio della Agriculture (...)
Nicaragua
Nicaragua acogerá miles de peregrinos por la JMJ Panamá 2019
La Prensa
(Israel de Jesús González) La Iglesia católica de Nicaragua dio a conocer la participación que tendrán durante los días previos a la realización de la Jornada Mundial de la Juventud (JMJ 2019) que se realizará en Panamá en enero próximo con la presencia del Papa Francisco. Monseñor Jorge Solórzano Pérez, obispo de la Diócesis de Granada y presidente del Departamento de Juventud de la Conferencia Episcopal de Nicaragua (CEN) explicó que el país será parte de lo que se conoce como “Días en las Diócesis” o pre-Jornada, (...)
universal.com
(Ariel Fernández) Los obispos del Uruguay elaboraron un documento sobre la fragmentación social que fue difundido  en los medios de comunicación en conferencia de prensa ofrecida el miércoles 18 de abril, por  el Presidente de la Conferencia Episcopal del Uruguay, Mons. Carlos Collazzi;  el Arzobispo de Montevideo, Cardenal Daniel Sturla, y el Obispo Auxiliar de Montevideo y Secretario General de la CEU, Mons. Milton Tróccoli. (...)
Turchia
La gioia del Vangelo e il dialogo, a 800 anni dall'incontro tra Francesco e il Sultano
Fides
Nel tempo pasquale "i frati, insieme al popolo che essi servono, vivono la gioia del Vangelo e rappresentano un ponte di dialogo con persone di altre religioni, specialmente musulmani ed ebrei": è particolarmente vero - rileva una nota inviata all'Agenzia Fides - per i frati francescani (...)
Argentina
Los obispos reflexionan sobre la cultura de los argentinos en la posmodernidad
Aica
Los obispos dedicaron al menos dos jornadas a reflexionar sobre la realidad cultural de los argentinos en la posmodernidad, en el marco de la 115° Asamblea Plenaria de la Conferencia Episcopal Argentina (CEA), que desde el lunes se desarrolla en la casa de ejercicios El Cenáculo (La Montonera) de Pilar. (...)
Irlanda
Irish prelate says summit must uphold marriage but not homophobia
Crux
(Christopher White and Inés San Martín ) One of Ireland’s top bishops says that while the upcoming World Meeting of Families this August must offer a “clear and positive vision for family,” rooted in the traditional understanding of marriage, the Church also must not be marred by homophobia. (...)
Corea del Nord
Anche Papa Francesco manda il suo Pompeo
HuffPost
(Maria Antonietta Calabrò) Ai dieci giorni dal terzo incontro tra i leader delle due Coree, Kim Jong-un per il nord e Moon Jae-in per il sud, e con la ripartenza dei contatti diretti fra Pyongyang e gli Stati Uniti di Donald Trump -che ha inviato il nuovo capo della Cia Mike Pompeo in missione top secret per incontrare Kim- anche Papa Francesco e il Vaticano si muovono. (...)
Vaticano
Adesione della Santa Sede all’Accordo sugli Itinerari Culturali Europei
Sala stampa della Santa Sede
Con lettera del 21 marzo 2018, l’Ecc.mo Mons. Paul R. Gallagher, Segretraio per i Rapporti con gli Stati, ha comunicato a S.E. Sig. Thorbjørn Jagland, Segretario Generale del Consiglio d’Europa, l’adesione della Santa Sede all’Enlarged Partial Agrement on Cultural Routes (EPA). In tal modo la Santa Sede si unisce, in qualità di Membro, ai 31 Stati membri del Consiglio d’Europa che hanno finora sottoscritto l’Accordo, adottato dal Consiglio dei Ministri del Consiglio d’Europa nel dicembre 2010.
Iraq
L’impegno in Medio oriente di Croce rossa e Mezzaluna rossa
L'Osservatore Romano
Dopo essere stato a Teheran per incontrare le autorità iraniane e i dirigenti della Mezzaluna rossa locale, il presidente della Federazione internazionale di Croce rossa e Mezzaluna rossa, Francesco Rocca, è in Iraq, dove si terrà la conferenza delle due organizzazioni umanitarie nelle regioni del Medio oriente e del Nord Africa.
Vaticano
Papa a Santa Marta: non esiste evangelizzazione da poltrona
Vatican News
(Giada Aquilino) Nella Messa mattutina a Casa Santa Marta Francesco sottolinea come sia lo Spirito a spingere i cristiani all’evangelizzazione, che “si struttura” su tre parole chiave: “alzati”, “accostati” e “parti dalla situazione” -- Tutti i cristiani hanno l’“obbligo” e la “missione” di evangelizzare, chiedendo la grazia di essere “ascoltatori dello Spirito” (...)
Italia
Siria: card. Bassetti, "iniziativa di riflessione e di spiritualità per la pace nel Mediterraneo"
SIR
“Abbiamo visto ammainare la bandiera nera dell’Isis, ma la strage degli innocenti non si ferma”. Lo scrive in una nota per il Sir il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, a proposito della guerra in Siria. Il porporato parla di una strage che “continua con il ricorso alle armi chimiche. Continua con il coinvolgimento diretto delle grandi potenze, che, come ha osservato Papa Francesco domenica 15 aprile, ‘nonostante gli strumenti a disposizione della comunità internazionale’ (...)
Vaticano
‘Seamless garment’ revisited: Pope insists all life deserves defense
CNS - The Visitor
When Pope Francis insisted that the lives of the unborn and of the poor are “equally sacred,” he was not trying to shift the focus of Catholics from fighting abortion to fighting poverty, he was trying to show they are part of the same battle, said Archbishop Vincenzo Paglia, president of the Pontifical Academy for Life. (...)
Filippine
Philippines' Rodrigo Duterte personally ordered the investigation of a 71-year-old nun for being an 'undesirable foreigner'
Business Insider

Philippine President Rodrigo Duterte said he ordered an Australian nun be detained and investigated. -- The 71-year-old nun was detained on Monday after taking part in human rights missions that the country deemed violated the country's sovereignty. -- Duterte also called out Australia, saying that its citizens should should reflect on their country's own alleged human rights records before looking into his. (...)
Germania
Vatican Rejects German Bishops’ Intercommunion Proposal
NC Register
(Edward Pentin) Sources confirm that, with the Holy Father’s approval, the Vatican’s head of doctrine has thrown out the bishops’ pastoral guide allowing Holy Communion for some Protestant spouses, but the Pope wishes the rejection letter to remain secret. (...) 
Vatican News
(Giada Aquilino) Presentato in Sala Stampa vaticana il convegno “Nuove politiche e stili di vita nell’era digitale” organizzato dalla Fondazione Centesimus Annus - Pro Pontifice per i suoi 25 anni. Dal 1993, quando fu istituita da San Giovanni Paolo II, la Fondazione Centesimus Annus - Pro Pontifice promuove lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Proprio quando ricorrono i 25 anni di attività e seguendo le indicazioni di Papa Francesco (...)
Siria
Siria: tra imperialismi e bancarotta politica araba
Reset
(Riccardo Cristiano) C’è un racconto che non viene fatto abbastanza ma che è essenziale per capire cosa succede in Siria: è il racconto della bancarotta politica araba. Questo racconto non viene fatto perché rimuoviamo il punto di vista degli arabi e non siamo disponibili a riconoscere contemporaneamente i gravissimi danni causati sia dai sovietici, poi russi, sia (...)
Polonia
Polish bishops give new guidance to migrant Catholics
The Tablet
(Jonathan Luxmoore) Poland's Catholic bishops have for the first time urged Poles living in Britain and other countries to join local Catholic communities, conceding they now lack enough priests and parishes to meet expatriate and migrant needs. "Bishops in other countries count on help from Polish Catholics (...)
Vatican Insider
(Alver Metalli) Quattro anni di preparazione per la quinta edizione dell’incontro nazionale che si terrà dal 20 al 23 settembre in Texas. Inizia la stretta finale. Il V Incontro nazionale che avrà a tema la pastorale verso gli statunitensi di lingua spagnola è all’orizzonte dopo la lunga rincorsa iniziata quattro anni fa. Una preparazione che dà la misura dell’importanza che all’evento attribuiscono le comunità cattoliche degli Stati Uniti ma anche le Chiese del sud dell’emisfero americano che nei passi preliminari (...)
Uruguay
Obispos uruguayos preocupados por cantidad de gente que vive en la calle
El Observador
Preocupada por la fragmentación social cada vez más marcada de la sociedad uruguaya, la Conferencia Episcopal del Uruguay (CEU) presentó este miércoles el documento "Construyamos puentes de fraternidad en una sociedad fragmentada", elaborado por la Asamblea Plenaria de obispos, reunida en Florida los primeros días de abril.(...)
Polonia
Polonia: celebrazioni per il 75° anniversario della rivolta nel ghetto di Varsavia
SIR
Nel 75° anniversario della rivolta nel ghetto di Varsavia (1943), scoppiata contro lo sterminio pianificato e messo in atto da nazifascismo tedesco, giovedì 19 aprile, suoneranno le campane di tutte le chiese militari sull’intero territorio nazionale polacco. L’insurrezione, che durò per quasi un mese, fino al 16 maggio del 1943, fu la prima rivolta armata scoppiata contro l’invasore nazista in una delle città occupate. Nel gennaio del 1942, duran(...)
Libano
Una delegazione della KEK a Beirut visita il Consiglio delle chiese del Medio Oriente
Nev
Dall’11 al 13 aprile scorsi una delegazione composta dai massimi esponenti della Conferenza delle chiese europee (KEK) si è recata in visita al Consiglio delle chiese del Medio Oriente (MECC), con sede a Beirut (Libano). Un viaggio motivato dalla necessità delle chiese europee di approfondire le relazioni con le chiese della regione, soprattutto in un momento in cui il Medio Oriente è percorso da tensioni internazionali, a partire dal conflitto in Siria e dalla conseguente crisi dei rifugiati. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
2018 - 10 operatori di pastorale uccisi
10 sacerdoti

AFRICA[3]*
- Malawi (1)
p. Tony Mukomba (morto il 18 gennaio )
- Repubblica Centrafricana (1)
p.  Joseph Désiré Angbabata (morto il 22 marzo)
- Congo (Rep. Dem.) (1)
p. Etienne Nsengiunva (morto l'8 aprile 2018)
AMERICA[5]
-Messico (3)
p. Germain Muñiz García (morto il 5 febbraio)
p. Iván Añorve Jaimes (morto il 5 febbraio)
Vatican Insider
(Luca Attanasio) Le istituzioni sovranazionali sembrano impotenti. La testimonianza di suor Yudith Pereira di Solidarity with South Sudan: le milizie incontrollate, i bambini ridotti alla fame. Nella giornata del 16 aprile scorso, il Consiglio Affari Esteri dell’Unione Europea, ha espresso «profonda preoccupazione per il protrarsi delle violenze, per le gravi violazioni e gli abusi dei diritti umani nel Sud Sudan». La nota dell’organismo europeo, giunge a qualche settimana di distanza dalla dura denuncia a firma della Commissione (...)
Canada
‘I wanted to go throw up:’ MPs slam bishops’ continued refusal to ask Pope to apologize for residential schools
Global News
() The continued refusal by Canadian bishops to ask Pope Francis to issue a formal apology for the abuses suffered by thousands of Indigenous Canadians under the residential school system drew fierce condemnation from parliamentarians and survivors of the schools. In a press conference held Wednesday in a room one level beneath the House of Commons, (...)
caffestoria.it
(Simone M. Varisco) Una cosa è certa: se con ogni probabilità non vedremo mai papa Francesco con indosso la mozzetta rossa della tradizione pontificia, tanto meno lo vedremo con un mantello, soprattutto da supereroe. Perché la santità è un’altra cosa, nel quotidiano così come nell’ammissione dei propri errori. *** L’eroismo è parte della santità, ma non così il “super-eroismo”. Si potrebbe riassumere in questo modo il pensiero espresso (...)
Agência Ecclesia
Francisco deixou apelo aos que participam nas reuniões de primavera do organismo internacional. O Papa Francisco apelou hoje no Vaticano a um trabalho de “inclusão financeira”, dirigindo-se aos responsáveis internacionais que participam, em Washington (EUA), nas reuniões de primavera do Banco Mundial. “Encorajo os esforços que, através da inclusão financeira, procuram promover (...)
Fatto Quotidiano
(Ferruccio Sansa) Monsignor Zuppi al centro sociale Tpo con la Castellina e i discorsi del Papa. “La prossima volta celebrate la messa?”, butta lì qualcuno. Proprio al Tpo. Ma non è solo una battuta quando ieri sera nello storico centro sociale di Bologna arriva l’arcivescovo. C’è un attimo di silenzio quando Matteo Zuppi – “don Matteo”, lo chiamano i ragazzi – entra nella sala. Giacca a vento, clergyman come un parroco. C’è qualcosa che (...)
ukrinform.es
El jefe de Estado recibió el llamamiento para su entrega al Patriarca Ecuménico Bartolomé sobre la concesión a la Iglesia ucraniana del Tomos de autocefalia, informa el servicio de prensa del presidente. Se observa que el Santísimo Patriarca de Kyiv y Toda Rus-Ucrania Filaret ha entregado oficialmente un llamamiento de la Iglesia ucraniana al presidente para que le concedan autocefalia, firmado por todos los obispos de la Iglesia ortodoxa ucraniana del Patriarcado de Kyiv. (...)
Germania
Sentenza della corte di giustizia europea. È la Chiesa a definire la propria identità
L'Osservatore Romano
«È la Chiesa che definisce la propria identità e questa determinazione non può essere affidata allo stato o al tribunale statale». È quanto afferma padre Hans Langendörfer, segretario della Conferenza episcopale tedesca, accogliendo in maniera sostanzialmente positiva i contenuti di una sentenza della Corte di giustizia europea pubblicata ieri riguardo la controversia tra una donna tedesca, Vera Egenberger, e l’Evangelisches Werk für Diakonie und Entwicklung, l’Opera della Chiesa evangelica per la diaconia e lo sviluppo. La donna aveva citato l’Evangelisches Werk dinanzi ai giudici tedeschi, chiedendo che l’ente fosse condannato a versarle un risarcimento, non essendo stata invitata a un colloquio di lavoro, a cui si era candidata nel 2012.