venerdì 19 maggio 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Santa Marta: l'omelia del Santo Padre
«È parso bene allo Spirito Santo e a noi...»: non ha perso tutta la sua attualità l’incipt della lettera che gli apostoli scrivono ai cristiani «di Antochia, di Siria e di Pissidia», dopo aver discusso tra loro in quello che è stato il primo vero concilio della storia della Chiesa. Proprio quelle parole, riportate negli Atti degli apostoli, Francesco ha voluto rilanciare chiedendo «la grazia dell’obbedienza matura al magistero della Chiesa», di essere fedeli «a Pietro, ai vescovi» e «allo Spirito Santo che guida e sorregge questo processo». Celebrando la messa a Santa Marta venerdì mattina, 19 maggio, il Papa non ha mancato di mettere in guardia dal «trasformare la dottrina in ideologia», creando difficoltà e divisioni.
L'Osservatore Romano
*** Comunicato della Segreteria di Stato: L’Obolo di San Pietro
Sala stampa della Santa Sede

*** Papa a Ostia per benedire le case di alcuni parrocchiani
Il Papa si è “fatto Parroco”: con grande semplicità si è intrattenuto con le famiglie, ha benedetto una dozzina di appartamenti che compongono il condominio di Piazza Francesco Conteduca 11, lasciando in dono il rosario.
Il Santo Padre Francesco ha voluto, anche nel mese di maggio, dare seguito ai “Venerdì della Misericordia”, segni ispirati alle opere di misericordia corporali e spirituali che il Papa ha compiuto durante il Giubileo. (...)
Sala stampa della Santa Sede
Tweet
- "Cerchiamo di tenere sempre alto il “tono” della nostra vita, ricordando per quale immenso premio esistiamo, lavoriamo, lottiamo, soffriamo."